Shots: catturare e annotare screenshot.

10
122
shots

Se state cercando un’app per catturare screenshot e scrivere rapide annotazioni Shots è ciò che fa per voi.

Shots è un’applicazione Electron-based disponibile non solo per Linux ma anche per Windows e macOS.

Le app di questo tipo su Linux non mancano, anzi c’è vasta scelta, Shots però ha dalla sua un’ottima gestione delle annotazioni. Frecce, testo, blur,  emoticon e molto altro vi permetteranno di personalizzare il vostro screen, magari segnandovi un’appunto importante in modo originale.

L’app in azione:

shots

Shots è semplice da usare anche per un neofita. Avete la possibilità di ritagliare la vostra screen se volete togliere una porzione dell’immagine. Lo shortcut da usare per catturare una screen è Ctrl + N.

Il testo e le forme che disponete possono ovviamente essere poi spostate e ri-ordinate. E’ possibile impostare il colore dei vari oggetti in Edit > Settings > Shape's Color.

Di default tutte le screen vengono salvate e caricate sul sito dell’app ovviamente quest’impostazione può essere cambiata, imponendo a Shots di salvare le screen solo in locale. L’applicazione è open-source e ad oggi l’ultima versione disponibile è la 1.04, trovate maggiori informazioni sulla pagina ufficiale di GitHub.

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.