Jeff Hoogland ha annunciato il rilascio di Bodhi Linux 4.1.0, popolare distro Ubuntu-based.

Sono passati circa tre mesi da quando Bodhi Linux 4.0.0 è stato rilasciato con il desktop environment Moksha 0.2.1, basato su Ubuntu 16.04.1 LTS (Xenial Xerus), sulle librerie EFL (Enlightenment Foundation Libraries) 1.18.1 e sul kernel 4.4.

Bodhi Linux 4.1.0

bodhi linux 4.1.0

Bodhi Linux 4.1.0 è il primo major update della serie 4.x, aggiornamento importante perchè la distro si basa ora sul kernel 4.8 e non più sul 4.4. Aggiornate anche le librerie EFL (alla vers. 1.18.4) e aggiornato il desktop environment con un nuovo tema “Arc Dark”.

Se state usando Bodhi Linux 4.0.0 dovreste aver già ricevuto tutti gli aggiornamenti inclusi in questa major release ma è necessario che installiate l’ultimo kernel 4.8 e il tema Arc Dark manualmente se volete utilizzarli.

Se invece voleste installare l’OS da zero è possibile scaricare le ISO (sia per sistemi a 64 bit che a 32 bit) dal sito ufficiale.

 

sharing-caring-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Matteo Bonanomi

    ricordo quando questa distro utilizzava l’ambiente E17… un assurdo DE sempre e costantemente in beta, abbastanza futuristico ma con uno sviluppo talmente lento da diventare vetusto prima della nascita ufficiale. in ogni caso, mi è sempre piaciuta come distro, sebbe non abbia mai provato questa nuova interfaccia.

    • altermetax

      In realtà E17 è una versione vecchia… L’ultima (stando ai repos di arch) è E21.

      • Matteo Bonanomi

        eh sì…. infatti ho scritto “ricordo…” E17 è stata una vecchia versione per anni e anni in sviluppo, ma davvero un tempo assurdamente lungo. quando l’hanno dichiarata ufficialmente stable, di fatto le novità introdotte non erano più altisonanti, e da quel momento hanno rilasciato versioni a cadenze umane. In ogni caso, era un DE che, ormai un po’ di anni fa, aveva qualcosa di molto moderno e super minimale.

        • altermetax

          E’ ancora molto moderno e super minimale, sebbene abbia un’interfaccia molto bella da vedere. Il problema di Enlightenment è che non segue alcuni standard (ad esempio non usa i puntatori del mouse di X ma ha i suoi), il che rende difficile usare applicazioni che non fanno parte di E al suo interno senza perdere il bello stile grafico.

  • Maurizio Tosetti

    Pessimo Bodhi Linux. Provato su un notebook Amilo Cpu Amd del 2003. Ho avuto problemi e tempi molto lunghi per aggiornare le app. Non ne parliamo del broswer di default Midori. Un disastro Non apre i siti in Https.

  • arc è un tema bellissima, ormai lo vedo sempre in più distribuzioni, questa nuova bodhi linux, ubuntu budgie, mint, apricity os.
    ma tra le 3 varianti del tema arch, quello che preferisco è arc darker.
    arc normale è troppo chiaro, ark dark troppo scuro, mentre la versione darker è ottima, un mix perfetto tra i 2 temi

No more articles