In ritardo Wine per Android

7
135
wine android

Wine, come molti di voi ben sanno, è un software scritto in C che permette il funzionamento dei programmi sviluppati per il sistema operativo Microsoft Windows su Linux.

Sono passati più di tre anni dalla prima volta in cui si è parlato di Wine per Android. Era febbraio 2013 quando il team del celebre “compatibility layer” per eseguire le app Windows su Linux dichiarava che si sarebbe messo all’opera per includere anche Android. Purtroppo l’attesa è lungi dall’essere finita.

Durante la conferenza annuale WineConf, il team ha spiegato che l’implementazione del codice necessario per eseguire le app Windows su Android procede lentamente a causa di problemi imprevisti, e quindi non sarà completa in tempo per il rilascio di Wine 2.0, che arriverà nei primi mesi del 2017.

  “Speravamo di unire il codice CodeWeavers e renderlo funzionante prima della 2.0, ma abbiamo deciso di rimandarlo perché l’integrazione delle parti Java si è verificata più difficile del previsto“.

Solo per x86

android wine

In ogni caso, Wine per Android sarà compatibile esclusivamente con dispositivi dotati di processori Intel x86. Smartphone e tablet non sembrano quindi i candidati ideali per il progetto, ma device Chrome OS abilitati al Play Store sì. Tra l’altro dispositivi di questo tipo si controllano generalmente con i metodi di input tradizionali, come tastiera e mouse, per cui sono state scritte le applicazioni Win32.

sharing-caring-1-1-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.