Vivaldi Technologies ha annunciato la disponibilità di Vivaldi 1.6.

Vivaldi è stato progettato per gli utenti che cercano la massima personalizzazione e funzionalità avanzate per una navigazione senza compromessi.

Vivaldi 1.6 ha avuto un ciclo di sviluppo molto breve, arriva solo due settimane dopo il rilascio di Vivaldi 1.5, al quale abbiamo dedicato un articolo che trovate qui.

Le novità introdotte in Vivaldi 1.6

vivaldi 1.6

Vivaldi 1.6 è il primo browser a inserire le notifiche direttamente nelle tabs, ammettiamo che è una buona idea.

vivaldi 1.6

Le notifiche nelle tab

E’ stata introdotta la possibilità di attribuire un nome alle tab stack (o rinominare quelle esistenti) e gli sviluppatori hanno semplificato la gestione dei segnalibri (è possibile assegnare un nickname ad ogni bookmark). Migliorata la personalizzazione complessiva (colori dell’interfaccia etc). Gli utenti avranno la possibilità di abilitare e disabilitare un maggior numero di funzioni del browser rispetto alle edizioni precedenti, plasmandolo a proprio piacimento.

Vivaldi da questa versione è basato su Chromium 55 (versione 55.0.2883.92). Per maggiori informazioni vi rimando al sito ufficiale del progetto.

sharing-caring-1-1-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • Andrea

    Provato un paio di giorni. Sicuramente molto personalizzabile e direi anche stabile. Mangia parecchia ram, a me circa 350/380 mb (circa 250 con la volpe). Di buono però rispetto alla volpe su ubuntu lo scrolling risulta molto più fluido e piacevole anche con la pagina appena caricata, quindi per me questo vale molto. Sembra una buona alternativa come browser sicuramente da provare e tenere da conto.

  • Francesca Scoppio

    È davvero un ottimo browser anche se esoso di risorse, che però con una buona ram nemmeno si avverte. Molto veloce e più performante di Chrome, è una buona alternativa a Firefox che comunque resta il mio browser preferito soprattutto per le estensioni sulla privacy.

  • Massimo Windowcolor

    Un ottimo browser,ma non riesco a fargli usare flash,che purtroppo molti siti usano ancora(radio jazz,per esempio)

No more articles