Dopo 13 anni di sviluppo è disponibile Handbrake 1.0.0!

5
116
handbrake

La beta si è dilungata anche troppo…

HandBrake 1.0.0, uno dei tool per la conversione video più popolari fra gli utenti consumer, è stato rilasciato la scorsa vigilia di Natale. Queste le parole del team di sviluppo:

“Dopo più di 13 anni di sviluppo il Team HandBrake è lieto di presentare HandBrake 1.0.0. Ringraziamo tutti i nostri numerosi collaboratori per averci permesso di rendere il programma quello che è oggi.”.

HandBrake nasce come software per la conversione da DVD a file video, e nel corso degli anni si è espanso notevolmente come funzionalità. La sua peculiarità è decisamente la semplicità d’uso, che nasconde però notevoli capacità di elaborazione e feature avanzate pensate per gli utenti più esperti e per chi vuole maggior controllo nelle procedure di encoding. Il programma ha comunque numerosi preset pensati per offrire il miglior risultato su dispositivi specifici.

Le novità introdotte in Handbrake 1.0.0

handbrake 1.0.0

Sebbene rimanga sostanzialmente simile alle versioni non finali, HandBrake 1.0.0 introduce numerose novità: vengono aggiornati i preset con i dispositivi più recenti e aggiunti nuovi preset generici con compatibilità più diffusa. Introdotte migliorie sull’engine di sincronizzazione audiovideo.

Non mancano infine il supporto all’encoder Intel QuickSync H.265/HEVC, compatibile con CPU Intel Skylake o più recenti, una nuova documentazione meno tecnica, il color pass-through su risoluzioni Ultra HD/4K, nuove librerie di terze parti e una nuova modalità anamorfica automatica.

HandBrake 1.0.0 è ovviamente disponibile anche per Linux e potete scaricarlo dal sito ufficiale. E’ anche possibile installarlo usando il PPA stabile gestito direttamente dagli sviluppatori.

Potete poi consultare il changelog completo cliccando qui.

sharing-caring-1-1-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.