Lo sviluppo di Cinnamon 3.2 è terminato da un paio di settimane, vediamo come installarlo su Ubuntu.

Grazie all’Embrosyn PPA è ora possibile provare le ultime novità di Cinnamon su Ubuntu (e derivate) senza usare un testing-PPA.

Cinnamon 3.2

cinnamon 3.2 vertical-panels

Per tutte le novità introdotte in questa release di Cinnamon vi rimandiamo al nostro articolo dedicato. Per installarlo su Ubuntu aprite il terminale e aggiungete il PPA Embrosyn dando i seguenti comandi:

  1. sudo add-apt-repository ppa:embrosyn/cinnamon
  2. sudo apt update && sudo apt install cinnamon

L’ultimo comando andrà ad installare Cinnamon sul vostro pc. Una volta completata l’installazione eseguite il log out da Unity (o dal desktop environment che state utilizzando) e andate a selezionare Cinnamon come prima scelta.

sharing-caring-1-1-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

  • simone

    ho dato i comandi sopra indicati in ubuntu 16.10 , ma cinnamon nessuna traccia, perchè ?

  • Pasquale Miele

    proverò ad installarlo in Linux Mate 18, a patto che non trascini dentro applicazioni specifiche x cinnamon

  • alessandro molica

    Forse sono l’unico a cui unity piace..e mi son trovato benissimo fin dall’inizio..

    • simone

      no no confermo , anche a me piace molto unity , ma ho voluto provare cinnamon in ubuntu visto che lo trovo si interessante mint ma preferisco unity.

      • alessandro molica

        Secondo me é il Launcher più veloce, immediato, poi risolti i problemi di gioventù adesso va davvero bene…poi de gustibus..? ma questo è il bello di Linux no?

No more articles