ANGRYsearch è un applicativo per Linux capace di cercare i tuoi file in tempo reale.

ANGRYsearch

ANGRYsearch: il File Search Tool iper-veloce per Linux

ANGRYsearch è un programma basato su Python, che permette di effettuare ricerche nei vostri file con risultati in tempo reale, mentre scriviamo il nome del file o della cartella che dobbiamo trovare.

L’app ha 3 modalità di ricerca:

  • Fast (default): la più veloce, ma non supporta le substrings;
  • Slow: leggermente più lenta, ma può trovare le substrings;
  • Regex: la più lenta, può essere utilizzata per ricerche molto precise utilizzando delle espressioni esatte. Si abilita col tasto F8.

ANGRYsearch

ANGRYsearch – Installazione

Per installare il software dobbiamo innanzitutto installare PyQt5, altrimenti non partirà. Digitiamo quindi:

ANGRYsearch

Il prossimo passò sarà scaricare l’ultima release dalla pagina Github del progetto, qui. Una volta terminato il download, estraete la cartella.

Adesso, tramite terminale entriamo all’interno della cartella estratta, per poi installare lo script tramite questo comando : ANGRYsearchsharing-caring-1-1-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

 

  • Francesco Campanella

    Come si fa ad “utilizziare il comando “cd” all’interno della cartella estratta”?

    • Claudio Stray Vitiello

      Ciao, ho effettuato una correzione a quella parte, dovrebbe essere più comprensibile così 🙂

  • alex

    pensavo fosse una funzione ormai già integrata nei diversi DE

    • Luca Cavedale

      su dolphin c’e, tra l’altro mi sembra pure migliore di questa soluzione 🙂

  • floriano

    superveloce senza indirizzare? sfruttando addirittura python? mah…

  • mscanfe

    Recoll tutta la vita!!
    facile, veloce, leggero, efficiente
    installare tramite il suo ppa (consigliato)

No more articles