Dopo l’acquisizione della JS Foundation da parte della Linux Foundation di cui vi abbiamo parlato ieri c’è un’altra notizia interessante che riguarda il mondo dell’open source. Red Hat ed Ericsson hanno annunciato un’alleanza che vuole promuovere l’ampia adozione di soluzioni open source.
Ericsson è tra i principali fornitori di hardware, software e servizi per il mercato dei service provider, ed è un leader riconosciuto in campo NFV. Red Hat è all’avanguardia nel mercato della tecnologia, offrendo soluzioni aperte, flessibili e allo stesso tempo sicure.

Le due aziende sono accomunate dalla convinzione che la forza dell’open source possa trasformare il mercato ICT. Oggi, le due aziende annunciano un’alleanza ad ampio spettro mirata a offrire soluzioni di comunicazione completamente open source e pronte per la produzione, che coprono OpenStack, software-defined networking (SDN) e software-defined infrastructure (SDI). Ericsson e Red Hat stanno collaborando per offrire ai clienti la possibilità di sfruttare le opportunità rappresentate da Internet of Things (IoT), 5G e da altri paradigmi di comunicazione di nuova generazione, con soluzioni agili e moderne.

Il futuro è aperto e software defined”, afferma Jason Hoffman, a capo dell’Area Cloud di Ericsson. “Unire Red Hat, primo fornitore mondiale di open source, con Ericsson, leader globale nella trasformazione delle telecom basata su NFV, offre ai clienti velocità e libertà di scelta, spingendoli a scegliere con fiducia l’open source. Il nostro compito è mettere i clienti in condizione di crescere più rapidamente in uno scenario molto dinamico, e la nostra alleanza va proprio in questa direzione.”
ericsson
Le aziende hanno collaborato a lungo per portare Red Hat Enterprise Linux e Red Hat JBoss Middleware ai clienti Ericsson, e oggi estendono questa loro collaborazione sotto numerosi aspetti:
  • Collaborazione upstream: le aziende stanno prendendo un approccio “upstream first” alla collaborazione su comunità e progetti open source – tra cui OPNFV, OpenStack e OpenDaylight.
  • Certificazione delle soluzioni: Red Hat ed Ericsson stanno collaborando su roadmap hardware e software e su un esteso programma di certificazione, dedicato allo sviluppo di nuove offerte comuni su infrastrutture NFV, SDN e DSI.
  • Allineamento tecnologico per spingere innovazione e adozione dei container: sia Red Hat che Ericsson considerano i container come una componente importante nell’evoluzione della piattaforma e ne favoriranno in tutti i modi l’adozione.
  • Supporto da parte dei leader di mercato
  • Servizi professionali

redhat

Red Hat crede fermamente che il futuro del mondo delle telecomunicazioni sarà definito da architetture moderne e soluzioni open source in grado di coprire hybrid cloud, container, infrastrutture software-defined e NFV”, queste le parole di Paul Cormier, president Products and Technologies di Red Hat. “Ericsson condivide questa vision, e insieme possiamo portare questo settore nel futuro grazie a soluzioni aperte, più sicure e scalabili, che permettono ai clienti di trasformare il loro business e ottenere il meglio da IoT, 5G ed altro ancora
sharing-caring-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles