Nella giornata di ieri Arne Exton ha annunciato la disponibilità di una nuova build del progetto RaspEX.

Tutto sommato non abbiamo dovuto attendere neanche troppo tempo per poter installare Ubuntu 16.10 (Yakkety Yak) su Raspberry grazie a questa nuova build 161019 del progetto RaspEX.

Ho aggiornato il sistema rimpiazzando il vecchio kernel 4.1.20 con il kernel 4.4.21. In questa nuova build inoltre abbiamo inserito Wicd Network Manager e rimpiazzato Chromium con Firefox“, queste le parole di Exton.

LXDE

raspex

Un’altra nuova feature interessante di RaspEX Build 161019 è l’aggiunta del desktop environment LXDE, essendo molto leggero è perfetto per i Raspberry Pi. Gli utenti troveranno a bordo anche Samba, VNC4Server e app come il web browser Midori o SMTube YouTube video player.

Se volete interfacciarvi col Raspberry (Pi2 o Pi3) da un pc con a bordo Microsoft Windows dovrete installare VNC Viewer (a patto che abbiate installato una Graphical user interface, GUI) oppure dovrete usare Telnet o un client SSH come PuTTY.sharing-caring-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.

No more articles