In crescita il mercato lavorativo legato al mondo dell’Open Source

8
53
Open Source Software

Dice e la Linux Foundation hanno recentemente reso noti i risultati contenuti nel loro ultimo rapporto sul mercato lavorativo che ruota intorno all’Open Source.

Questa volta è stata adottata una nuova metodologia di indagine non incentrata soltanto su Linux.

La richiesta di professionisti esperti nell’utilizzo di soluzioni tecnologiche libere e aperte sarebbe ancora oggi in costante crescita, con ben il 50% degli intervistati a livello mondiale che riterrebbe molto più semplice trovare opportunità di lavoro grazie all’Open Source; la percentuale sale poi al 60% in Europa. Nel vecchio continente ben il 50% dei professionisti sarebbe stato contattato almeno una decina di volte nel corso degli ultimi 6 mesi per progetti Open based contro il 22% dei loro colleghi a livello mondiale.

open source

Il mercato europeo appare comunque ben diverso da quello del resto del Globo, un’ulteriore conferma è data dal dato circa gli sviluppatori di app (il 23% sul totale della domanda di lavoro) contro un dato globale pari al 12% a cui sarebbe associata una richiesta continua di esperti in integrazione, collaborazione e sviluppo (DevOps).

In Europa le competenze nell’Open Source determinerebbero anche maggiori occasioni di carriera, retribuzioni più elevate (ben il 74% dei lavoratori avrebbe ricevuto degli incentivi per la propria permanenza in azienda), maggiore flessibilità per quanto riguarda gli orari e un miglior rapporto qualitativo tra vita e lavoro.

Trovate maggiori informazioni e il report completo cliccando qui.sharing-caring-1-1

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.