Fedora per principianti: disponibile Chapeau 24.

36
120
chapeau-24-release

Vince Pooley, sviluppatore a capo di Chapeau, è tornato in azione e ha annunciato il rilascio di Chapeau 24 “Cancellara”.

Chapeau 23 “Armstrong” è stata rilasciata lo scorso Dicembre e da allora Pooley e il suo team si sono concentrati sulla versione successiva che è interamente basata su Fedora 24. Tutte le feature presenti in Fedora le ritroverete quindi anche in questa distribuzione.

Ogni distro è dedicata ad un campione del ciclismo, stavolta il lavoro degli sviluppatori ha omaggiato Fabian Cancellara.

Chapeau 24, le features

chapeau 24

Come detto, Chapeau 24 offre più o meno tutto ciò che offre Fedora. A bordo troviamo GNOME 3.2.0, anche se è già stato rilasciato GNOME 3.2.2. Ecco i software che troverete nel sistema se deciderete di provarlo:

  • LibreOffice 5
  • PlayOnLinux & Wine
  • Steam
  • VLC
  • Mozilla Firefox with Adobe Flash.
  • Hardware Helper Tool (hht) (vi permette di trovare i driver per il vostro hardware)
  • RPMFusion software sources preconfigured
  • Media codecs and DVD playback support
  • Gnome Boxes
  • KVM virtualisation
  • Dropbox integration
  • UI improvements
  • Broadcom wireless chipset firmware
  • CUPS backend for Canon printers
  • Linux kernel 4.7

Perchè scegliere Chapeau 24

Questione complicata. Spesso nei commenti ci troviamo a discutere dell’inutilità di molte distribuzioni, nel mondo GNU/Linux ce ne sono oltre 300 attive e aggiornate continuamente. Forse 30 sarebbero già troppe. Spesso queste distro differiscono per delle piccolezze e sembra assurdo averne così tante quando si potrebbe concentrare il lavoro per migliorare quelle già esistenti.

In ogni caso se amate il “mondo” GNOME e magari volete evitarvi qualche grattacapo rispetto a Fedora (leggasi configurazioni e problemi di compatibilità hardware) Chapeau 24 può essere la distro che fa per voi.

Potete scaricare Chapeau 24 da SourceForge.

sharing-caring-

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.