5 buoni motivi per scegliere OpenSUSE

67
184
opensuse

Gli utenti di Linux si dividono principalmente in 3 categorie: Debian/Ubuntu, Fedora, Arch Linux. Oggi voglio fornirvi 5 buone ragioni per cui dovreste usare openSUSE.

Il camaleonte verde è bello e carismatico, dentro di me ho sempre considerato openSUSE qualcosa di diverso rispetto alle altre distribuzioni. Capitemi, so che non esiste una distribuzione migliore o peggiore, non in senso assoluto, al limite può esiste una distro migliore in base all’uso che dobbiamo fare del sistema. Allora ecco alcune buone ragioni per preferire OpenSUSE alle altre distro Linux.

#1 La community è importante

openSUSEè un simbolo di community driven project. Molti utenti spesso si lamentano delle novità non richieste ma comunque introdotte dagli sviluppatori con gli aggiornamenti. Non è il caso di OpenSUSE. OpenSUSE è (quasi) sempre community driven nelle scelte, gli utenti ricevono ciò che desiderano e la loro opinione è la cosa più importante.

#2 Solidità e stabilità

L’OS è uno fra i più stabili e funzionali in assoluto. Posso installarci tutti i desktop environments che si trovano in circolazione senza compromettere il sistema (cosa che non si può fare nemmeno su Ubuntu). Dopo un’installazione pulita la velocità del sistema sorprende.

#3 Software facile da installare

Nel mondo Linux ci sono numerosi package manager. Dall’ apt-get di Debian al DNF di Fedora. OpenSUSE mette a disposizione un portale che potete usare per installare il software dai repo. Vi basta aprire il portale cercare l’app che vi interessa e cliccare su “Direct Install”.

#4 YaST

YaST è probabilmente il miglior control center in assoluto nel panorama GNU/Linux. Permette di controllare ogni cosa, dal networking all’aggiornamento software passando per tutte le impostazioni del caso. YaST vi dà tutto il potere del caso sul sistema.

#5 Ottima esperienza d’uso, efficienza

Il team di SUSE è uno fra i più attivi nello sviluppo del kernel Linux. Il loro aiuto implica una grossa conoscenza del kernel e un eccellente supporto per l’hardware. E un buon supporto hardware implica una buona out-of-the-box experience.

OpenSUSE : Leap o Tumbleweed?

opensuse tumbleweed-or-leap

Leap riceve aggiornamenti ogni 8 mesi, ed, a oggi, è aggiornato alla versione 42.1. Mette a disposizione la miglior esperienza d’uso, punta tutto sulla stabilità. Ottimo per qualsiasi uso (Home, office, multimedia etc).

Tumbleweed è invece una rolling release, perfetta per sysadmins e developer. Il progetto Tumbleweed fornisce una versione rolling updates, ovvero una versione continuativamente aggiornata. Il progetto è dunque indirizzato agli utenti che vogliono sempre il software aggiornato.

Ritengo OpenSUSE, in entrambe le incarnazioni, Leap o Tumbleweed, un sistema operativo eccezionale, assolutamente maturo, e purtroppo tenuto poco in considerazione dall’utenza.

Voi cosa ne pensate?

sharing-caring

Vi ricordiamo che seguirci è molto semplice: tramite la pagina Facebook ufficiale, tramite il nostro canale notizie Telegram e la nostra pagina Google Plus.

Qui potrete trovare le varie notizie da noi riportate sul blog. È possibile, inoltre, commentare, condividere e creare spunti di discussione inerenti l’argomento.