Skype annuncia un nuovo client per Linux!

16
64
skype logo

Come vi avevamo preventivato due giorni fa, trovate qui il nostro articolo, il team di Skype aveva promesso grosse novità in ambito Linux.

In queste ore, attraverso un post sul blog ufficiale, è stato annunciato il rilascio di Skype For Linux Alpha.

L’applicazione precedente viene quindi abbandonata, anche se in realtà lo è già da tempo: manca di tantissime funzioni presenti nel client Windows, tra cui, per fare un esempio, le chiamate di gruppo, oltre ad essere un’applicazione 32-bit only. Non viene aggiornata da due anni, è in uno stato di abandonware.

Questo nuovo client, in sostanza una web app, rispetto a quello precedente, come detto ormai obsoleto, fa uso della nuova interfaccia Skype UI, ma soprattutto della più aggiornata infrastruttura per le comunicazioni, che si appoggia sulle API WebRTC.
WebRTC, il cui sviluppo è stato portato avanti da Google, aggiunge ai browser funzionalità come chiamate, videochiamate e file sharing. Questa tecnologia è stata implementata in quasi tutti browser più famosi, e viene usata, ad esempio, in Firefox per l’estensione nota come “Hello“.

skype client linux
Il programma, essendo in alpha, è ovviamente acerbo e al momento permette solamente di fare chiamate verso tutti gli altri client, ad eccezione della versioni precedenti per Linux.

A oggi questa è una mini lista di problemi / cose che mancano:

  • non è possibile effettuare chiamate verso utenti con versioni di Skype per Linux precedenti alla 4.3.0.37;
  • non è possibile effettuare videochiamate singole né di gruppo;
  • Non c’è il supporto per Linux a 32 bit.

Questa invece è una lista di funzioni attualmente presenti:

  • Instant messaging;
  • Chiamate, in due o a gruppi di più persone;
  • Aggiungere contatti;
  • Usare le emoticon.

Skype, tuttavia, promette che “nuove funzionalità arriveranno in futuro”. Potrete scaricare il nuovo client Skype per Linux in stato alpha sotto forma di pacchetto .deb o .rpm a 64 bit, direttamente dalla pagina dell’annuncio.

Per replicare le funzioni garantite dall’implementazione della tecnologia ORTC su Edge, che rende superflua l’installazione di plugin per l’uso di Skype For Web, il team di Skype ha annunciato che, sempre sulla base di WebRTC, è stata messa disposizione la soluzione di comunicazione mediata dal browser anche per Chrome su Linux e ChromeOS.

A voi utenti è stato chiesto di testare queste novità e di inviare dei feedback al team, usando Facebook, Twitter o il sito internet di Skype, per aiutarli a migliorare i servizi e correggere eventuali errori.

Non posso far altro che lasciarvi con il link per il download.

[Fonte]