Anche questo mese vogliamo proporvi una mini-guida ai portatili FreeDos o Linux ready, come ben sapete è difficile trovare laptop sprovvisti del sistema operativo, Windows domina il mercato e viene installato di default su (praticamente) ogni pc.

Questa rassegna di portatili ha l’obiettivo di facilitarvi la vita nella ricerca del vostro prossimo prodotto. I notebook sono stati divisi in tre fasce di prezzo: bassa, media, alta, vediamoli insieme.

Fascia bassa:

Lenovo B50-10

lenovo-b50-b10

Consigliato per un uso domestico (multimedia, navigazione), il portatile è essenziale e solido, segnaliamo la scelta di un monitor opaco e antiriflesso.

Il prezzo di questo portatile si aggira attorno ai 248€ su Amazon leggermente più caro rispetto ad Aprile/Maggio Vediamone le caratteristiche principali:

  • Intel Celeron N2840 Dual Core 2GHz
  • RAM 4 GB DDR3L (massimo supportato 8 GB)
  • Disco rigido 500 GB
  • Scheda grafica integrata Intel HD
  • Schermo 15,6″ 1366 x 768
  • 2 porte USB (una 2.0 e l’altra 3.0)
  • Webcam + microfono
  • Lettore schede di memoria
  • Masterizzatore DVD
  • Ethernet
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth
  • Uscita HDMI
  • FreeDOS (senza sistema operativo)
  • 2,3 Kg

HP 255 G4

HP-255-G4

Il G4 è un prodotto di HP. Oggi potete trovarlo su Amazon a soli 196€. Il processore (AMD E1) fa quello che può, ma sostituendo l’hard disk con un SSD, le performance migliorano in maniera considerevole. Questo G4 è eccellente per un utilizzo domestico/multimediale e il prezzo veramente concorrenziale

Vediamone le caratteristiche principali:

  • AMD E1-6010
  • RAM 4 GB DDR3L (massimo supportato 8 GB)
  • Disco rigido 500 GB
  • Scheda grafica integrata AMD R2
  • Schermo 15,6″ 1366 x 768
  • 3 porte USB (2x 2.0 e 1x 3.0)
  • VGA
  • Webcam + microfono
  • Lettore schede di memoria
  • Masterizzatore DVD
  • Ethernet
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth
  • Uscita HDMI
  • FreeDOS (senza sistema operativo)
  • 2,1 Kg

Acer Extensa EX2519-P5F5

extensa15

Acer propone un portatile dal peso relativamente contenuto, completo e abbastanza potente ma soprattutto elegante. Sono disponibili due versioni, la prima è dotata di una CPU Celeron N3050 e il prezzo si aggira intorno ai 237€ mentre la seconda monta un Celeron N3700, decisamente più potente, e la trovate a 303€. Entrambe le configurazioni sono acquistabili su Amazon. A queste cifre il prodotto di ACER è veramente un best buy. Vediamone le caratteristiche principali:

  • CPU Celeron N3700 / Celeron N3050 (a scelta)
  • RAM 4 GB
  • Disco rigido 500 GB, 5400rpm
  • Scheda grafica Intel hd graphics
  • Schermo 15,6″ 1366 x 768
  • 3 porte USB (2x 2.0 e 1x 3.0)
  • Webcam + microfono
  • Lettore schede di memoria
  • Ethernet
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth
  • Uscita HDMI
  • FreeDOS (senza sistema operativo)
  • 2,1 Kg

Lenovo Essential B50-80

lenovo b50-80

New entry rispetto al mese scorso è il Lenovo Essential. Questo prodotto è veramente valido, l’ho testato un paio di mesi fa personalmente e l’installazione di Linux Mint (via USB) è stata rapida e senza alcun problema. Facilissimo il collegamento alla rete WI-FI, pronto ad accedere ad internet, rapido nell’aprire i programmi (da L.Office a file multimediali etc), inoltre è silenziosissimo. E’ un prodotto consigliabile a chi vuole un dispositivo economico ma con buone prestazioni a una cifra moderatamente bassa, su Amazon lo trovate a 318.90€.

Ecco a voi le caratteristiche principali:

  • CPU Intel Core i3 4005U @1.7 GHz
  • Chipset Intel HM70 Express
  • RAM 4 GB operante a 1600 MHz
  • Disco rigido 500 GB, 5400rpm
  • Scheda grafica Intel hd graphics
  • Schermo 15,6″ 1366 x 768
  • 3 porte USB (1x 2.0 e 2x 3.0)
  • Webcam + microfono
  • Lettore schede di memoria
  • Ethernet
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth
  • Uscita HDMI
  • FreeDOS (senza sistema operativo)
  • 1.8 Kg

Fascia media:

In questa fascia trovate due portatili decisamente più potenti rispetto ai precedenti, chiaramente la cifra è decisamente maggiore.

HP 250 G3 Notebook

hp 250 G3

Il portatile ha un bel form-factor in plastica: esternamente opaco, mentre dentro più lucido ma non raccoglie impronte. Tutto sommato una discreta costruzione. Non è molto pesante anche se il peso non è equamente distribuito. E’ piuttosto sottile (2.5 cm chiuso).

Il display un tipico pannello TN di fascia bassa è comunque un buon display opaco che svolge egregiamente il suo lavoro. L’i5 svolge tutti i compiti senza problemi. Il collo di bottiglia potrebbe essere dato dal disco rigido a 5400 rpm, è consigliabile cambiarlo con un SSD.

A mio parere questo è il miglior laptop sotto i 500€, potete trovarlo qui a circa 470€. Ecco a voi le caratteristiche tecniche:

  • RAM 4GB
  • CPU Intel Core i5 6200U @1.7 GHz
  • Disco rigido 500 GB, 5400rpm
  • Scheda grafica Intel hd graphics 4000
  • Schermo 15,6″ 1366 x 768
  • 3 porte USB (2x 2.0 e 1x 3.0)
  • Webcam + microfono
  • DVD Super Multi
  • Lettore schede di memoria
  • Ethernet
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth 4.0
  • Uscita HDMI
  • FreeDOS (senza sistema operativo)
  • 2,2 Kg

Asus P2520LA-XO0281D

asus P2520LA

Notebook molto bello a vedersi e ottimo per lavorare in ufficio/casa: sicuramente non per i gamers più accaniti ma va bene per qualche gioco non troppo esigente dal punto di vista dei requisti hardware.

Per scrivere, guardare film o fare presentazioni è perfetto: costo concorrenziale, prestazioni più che sufficienti, monitor led nitido e preciso, inoltre ASUS regala 3 GB gratuiti di spazio nel cloud (servizio web Storage 3). Lo trovate a 322.90€ nella versione FreeDos (quella con Windows 10 preinstallato costa invece 389€) su Amazon.  Insomma un dispositivo dal prezzo incredibilmente basso per quanto offre. Vediamone le caratteristiche principali :

  • Processore Intel Core i3-4005u 1.7 GHz
  • RAM 4 GB
  • Disco rigido 500 GB, 5400rpm
  • Scheda grafica Intel HD 5500
  • Schermo 15,6″ 1366 x 768
  • 4 porte USB (1x 2.0, 3x 3.0)
  • Webcam + microfono
  • DVD Super Multi
  • Lettore schede di memoria
  • Ethernet
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth 4.0
  • Uscita HDMI
  • FreeDOS (senza sistema operativo)
  • 2,4 Kg

Fascia alta:

Dell XPS 13 Developer Edition

portatili xps_13

Questo è in assoluto uno dei migliori portatili presenti sul mercato. Il Dell XPS 13 Developer Edition arriva con a bordo Ubuntu 14.04. Combina le prestazioni e la portabilità del notebook XPS 13 con Ubuntu 14.04 LTS per creare una soluzione da client a cloud adatta agli sviluppatori. E’ un notebook bellissimo, le finiture sono stupende, la tastiera è pulita e il display è strabiliante. Sono presenti tre vesioni, una da 1099€, una da 1349€ e una da 1589€. Vi riporto le caratteristiche tecniche del modello più appetibile, quello da 1099€, per quanto concerne l’acquisto potete trovarli sul sito di Dell dove è possibile configurare il proprio modello.

  • Intel Core i5-6200U (3 MB di cache, fino a 2,8 GHz)
  • Memoria LPDDR3 da 8 GB a 1.866 MHz
  • SSD 256 GB
  • Scheda grafica Intel® HD
  • Display InfinityEdge FHD (1.920×1.080) antiriflesso da 13,3”
  • 3 porte USB 3x 3.0
  • Webcam + microfono
  • DVD Super Multi
  • Lettore schede di memoria
  • Ethernet
  • WiFi b/g/n
  • Bluetooth 4.0
  • Uscita HDMI, VGA, DisplayPort
  • Ubuntu 14.04
  • 1.2Kg

I portatili freeDos (o con Linux a bordo) sul mercato sono veramente in numero esiguo, inoltre ne escono di nuovi con una frequenza molto bassa. Rispetto a un paio di mesi fa la situazione è cambiata di poco, abbiamo aggiornato il listino dei prezzi e introdotto l’ASUS P2520LA-XO00281D.

  • Mauro Contene

    Evitate i celeron 28xxx che sono una chiavica!!!
    Uso con soddisfazione un N3050 su acer ES1-132 11.6 (195 euro) con 4 gb di ram. Bene anche ubuntu.

    • Fabio

      Se non sbaglio l’N3050 non supporta il 4k/h.265?

      • Mauro Contene

        Ni. stanotte faccio un po’ di test.
        È linux a non encodare adeguatamente h265.

        • Aster

          che vuoi dire?

          • Mauro Contene

            Con windows e mpc riproduci i k4, con linux quasi neanche partono.
            Riesco ad avviarli con mplayer (da console) ma vanno a mezzo frame al minuto.

          • Aster

            Io li guardo senza problemi,anzi su windows con mphc perche con vlc a volte ce tearing

          • Samael

            Cominciamo col dire che né Linux e né Windows encodano H.265. Anzi, più specificatamente nessun flusso video. Sono gli encoder che encodano, non i sistemi operativi.
            Nel caso di HEVC/H.265 quello che encoda è spesso e volentieri x265.

            Tornando a noi, a me sembra più una questione di non uso dell’hardware decoding tramite VAAPI da parte di MPlayer. E la cosa non mi sorprende. D’altronde, MPlayer e VAAPI nella stessa frase fa un po’ ridere.
            Rifai la prova usando player seri tipo MPV, dopo esserti assicurato che libva e libva-intel-driver siano installate, e controlla la presenza della scritta “Hardware decoding” nel log.
            $ mpv –vo=opengl-hq –hwdec=vaapi /path/del/tuo/video/hevc4k

        • gabriele tesio

          con vlc i video h.265 vengono riprodotti senza problemi (non ho mai provato però con un video in 4k, anche perchè non ho monitor su quali vederlo)

    • Ste

      per navigazione internet e semplice uso sempre usati gli ultimi celeron al posto degli i3 che secondo me sono sopravvalutati per i prezzi che fanno

  • Ivan Favale

    Io cercavo un sito per PC personalizzabili (io HD tradizionali nn ne voglio!)

    • Ste

      mi sa che per via della garanzia è difficile che te lo fanno , forse a un classico negozio di pc non grande distribuzione o online

  • c’è un grave errore nel notebook HP 250 G3 della fascia media

    come diavolo può avere come GPU una intel HD4000 se la CPU è skylake??
    un i5 6200 ha una integrata intel HD graphics 520 e non una intel HD 4000 (queste erano le integrate di ivy bridge (se non ricordo male) quindi parliamo di cpu di svariati anni fa.
    sicuramente non è colpa vostra, in quanto avrete sicuramente riportato ciò che riporta il negozio, comunque era giusto per chiarire

  • Piriponzolo

    Salve. Contrariamente a quanto detto all’inizio dell’articolo, secondo
    me oggi non é proprio così difficile acquistare un notebook senza s.o.-
    Io ho preso un ASUS X554LA-XO1236D FreeDos Intel Core i3 5005U 2GHz, 4 GB di RAM su Ebay a 305€ e
    funziona bene con qualsiasi noto s.o. GNU/Linux.

  • Gregorio

    Una nuova guida aggiornata con nuovi modelli?

    • Marco

      Quoto

No more articles