Le ultime su Ubuntu touch

25
77
Ubuntu Touch logo

In breve: ci avete chiesto in tanti alcune news sul mondo di Ubuntu touch, il sistema operativo che anima gli Ubuntu phone e gli Ubuntu tablet, eccovi un aggiornamento

Beh, ad essere proprio sinceri, la verità è che ultimamente le acque attorno ad Ubuntu touch sono calme, molto calme. Eccezion fatta per alcuni bug che i programmatori stanno sistemando in previsione della prossima OTA  non c’è nulla di che da segnalare. Chi di voi ha seguito lffl sa molto bene che Canonical sta attualmente lavorando sull’OTA 12 che sarà un aggiornamento più incentrato sul bug fixing che non sull’introduzione di nuove funzionalità. Questa OTA 12 è in preparazione da un bel po’ di tempo e in teoria non dovremmo attenderla ancora a lungo. Quest’ultima affermazione non è buttata li, sappiamo per certo che il team di Ubuntu touch sta preparando delle candidate images da testare, cio’ significa che sono comunque a buon punto nel ciclo di sviluppo.

L’unica funzione degna di nota che verrà introdotta è l’autenticazione biometrica mediante la lettura dell’impronta di un dito della mano. Inizialmente questa funzione sarà pero’ resa disponibile solo sul Meizu Pro 5 Ubuntu edition.

Come saprete un sistema di riconoscimento biometrico ha la funzionalità e lo scopo di identificare una persona sulla base di una o più caratteristiche biologiche e/o comportamentali, confrontandole con i dati, precedentemente acquisiti e presenti nel database del sistema, tramite algoritmi e sensori di acquisizione dei dati in input.

bq-m10 ubuntu touch
Il BQ Aquaris M10

Inizia lo sviluppo dell’OTA 13

Nel frattempo alcuni sviluppatori hanno già cominciato a lavorare sull’OTA 13. E’ già trapelato che l’OTA 13 conterrà una novità molto interessante: un nuovo power manager.

La gestione della batteria su uno smartphone, si sa, è un tasto dolente, i devs vogliono quindi migliorare la longevità della batteria dei dispositivi con questo nuovo software, chiamato “repowerd package” che va a sostituire “powerd”

Queste le parole di Łukasz Zemczak (Canonical Foundations) a riguardo: -“Abbiamo già iniziato lo sviluppo dell’OTA 13 che introdurrà un nuovo power manager per i dispositivi Ubuntu Touch, detto repowerd package, esso andrà a sostituire completamente l’attuale gestione della bateria.“-

Cio’ detto siamo in attesa delle note di rilascio legate all’OTA 12 che saranno disponibili a giorni, facendo una piccola previsione crediamo che l’OTA, se tutto va secondo i piani, sarà rilasciata la prossima settimana, sia per smartphone che per gli Ubuntu tablet.

Non appena ci sarà qualche novità vi aggiorneremo come sempre qui su lffl!