Canonical entra nell’Advisory Board di The Document Foundation (TDF)

6
199
LibreOffice
In breve: The Document Foundation ha quest’oggi annunciato che Canonical, la società dietro al sistema operativo GNU/Linux Ubuntu, ha aderito all’Advisory Board della TDF.
 Fin dalla nascita del progetto, nell’ormai lontano 2010, Canonical ha deciso di investire in LibreOffice rendendola la suite da ufficio predefinita di Ubuntu. LibreOffice è presente di default su Ubuntu dalla versione 11.04. La sinergia con Canonical sta dando i suoi frutti, ad esempio con l’arrivo di LibreOffice 5.2, la cui uscita è prevista per Agosto 2016, la suite sarà una delle prime applicazioni ad essere disponibile come pacchetto snap. Cio’ renderà molto più facile per gli sviluppatori aggiornare l’applicazione.libre-office TDF
Questa mossa di Canonical gli permetterà di dare consigli e raccomandazioni (ordini?), sarà insomma la guida della TDF. Canonical non è comunque sola, accanto a lei siedono altri BIG del settore tra cui organizzazioni open source e industrie hi-tech tra cui posso citare GNOME, KDE, Redhat e Google.

Queste le parole di Marina Latini, presidente della TDF, in merito:-“Canonical è la compagnia dietro ad Ubuntu, l’OS più usato su Linux. Macchine a guida autonoma, robot e molto altropoggia le proprie basi su Ubuntu. Inoltre Canonical guida lo sviluppo dei pacchetti universali snap che rivoluzioneranno il mondo Linux“-.

Per maggiori informazioni vi rimando al comunicato ufficiale sul blog di The Document Foundation.