Si è già sentito parlare del lavori in corso sul Fairphone 2, fatiche che permetteranno (forse) agli utenti di poter usufruire di Ubuntu Touch su un telefono quasi top di gamma.

Il progetto è stato guidato in maniera eccellente da Marius Gripsgård, che è l’uomo dietro il UbPorts project, la comunità al supporto degli sforzi volti al dare alla luce un Ubuntu Phone che permetta anche delle build work-in-progress per il Nexus 5, OnePlus One e OnePlus X. 

Già nei primi di Febbraio la portabilità è stata dura, molte funzionalità chiave non funzionavano (o funzionavano male). Ora è completa al 70%, secondo quanto riportato da Fairphone, che è stata ben felice di pubblicizzare questo risultato sui suoi social.FariPhone 2 - 1

Le due fotocamere e il GPS sono features ancora in via di sviluppo, hanno dei bug che necessitano di essere fixati, quindi se state facendo affidamento su un accurata localizzazione o se vi piace condividere i vostri selfies, dovrete ancora aspettare prima di poter esultare.

FairPhone NON venderà Ubuntu Phones.

Il FairPhone 2 (HomePage) ha uno schermo da 5 pollici con display Full-HD IPS e monta un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801 che gira a 2.26 GHz. Ha 2GB di RAM e 32GB di memoria interna. Viene venduto a 525€ nell’Unione Europea.

Ma prima che gli animi si surriscaldino eccessivamente devo ricordarvi che FairPhone non ha in programma di spedire i suoi dispositivi con Ubuntu come OS stock.

Hanno ribadito (questa settimana ndr) quanto detto in Febbraio, affermando che a loro piacerebbe moltissimo poter vendere un Ubuntu Phone, ma non è ancora possibile, e gli sforzi che si stanno compiendo rimarranno nella community ancora per un po’ di tempo.

Nessuna grande sorpresa, dunque. La compagnia è piccola, ma molto devota, dovrà fornire supporto per i suoi due prodotti basati su Android. Le sue vendite sono modeste, se si pensa che hanno già venduto più di 100’000 dispositivi fino ad ora.

La compagnia è al centro di molti pettegolezzi, al momento, molti dei quali riguardano i loro piani commerciali che prevederebbero la release del FairPhone 2 con la versione Jolla’s Sailfish OS. Sarà vero?

[Fonte]

  • Preferisco sicuramente Sailfish OS.

    • A questo punto, meglio Android.

  • Pingback: Fairphone 2 & Ubuntu Touch. Matrimonio? | Aggregatore GNU/Linux e dintorni()

  • Paolo Luzzana

    Per quanto il progetto FairPhone sia sempre stato interessate e, a ragionarci sopra, non possa essere direttamente comparato con altri prodotti meno “etici”, tuttavia la mia esperienza personale con il primo modello è stata pessima. Qualità audio in capsula pessima, dopo pochi mesi fotocamera inutilizzabile per presenza polvere al suo interno e tethering non più funzionante nonostante gli aggiornamenti.
    Sentirsi poi dire per le rimostranze che il primo modello era “acerbo” e il secondo sarebbe stato tutta un’altra cosa (strano il primo modello non era stato presentato come un beta/acerbo), mi ha fatto veramente inc… per un prodotto riposto nel cassetto ho buttato via 300 e passa euro… non vale l’etica alla sua base

  • Aury88

    il port a jolla non è tanto un ipotesi o un pettegolezzo…mesi fa hanno fatto un indagine presso i propri clienti e jolla ha preso la maggior parte dei voti (oltre il 60%) contro il 20% di UT e il 10% di firefoxOS.
    il pettegolezzo è semmai sull’abbandono di android…infatti tutto questo nasce dalla necessità di supportare i vecchi smartphone e al contempo aggiornare il so all’ultima versione di android per non lasciare aperti i bug che vengono mano a mano trovati…non ho ben capito perchè ma non gli risultava comodo aggiornare android alle nuove versioni sui vecchi modelli e quindi la decisione di provare a sostituire il so con un altro (opensource)

    UT al momento è escluso venga supportato in maniera ufficiale; non è ancora pronto per il mercato consumer e jolla sembra fare bene il suo dovere. gli utenti Ubuntu se vogliono uno smartphone etico la cosa che gli si avvicina di più sono credo i bq

    • il 90% delle volte si tratta dei driver o del ferro che di per se non supporterebbe versioni più recenti. Penso che chiunque sia daccordo col dire che meglio un ferro non aggiornato ma funzionante che uno aggiornato ma perennemente inchiodato.

    • erotavlas

      Veramente? Non conosco il sondaggio. Mi riporteresti il link?

      • Aury88

        twitter. com /Fairphone/status/702466890074099712?ref_src=twsrc%5Etfw

        • erotavlas

          Grazie, non sapevo di questo sondaggio.
          Secondo me non è stata una buona idea farlo su twitter. Avrebbero dovuto farlo nella comunità interna di Fairphone sul loro forum.
          Considerando le politiche di Fairphone, è stata fatta la scelta peggiore in quanto Sailfish OS è l’unico closed source e il meno rispettoso dei diritti degli utenti…

  • NerdissimoPC

    Ma francamente questo punto di forza di Fairphone è una cosa che fanno oramai tutti, ora rispetto al passato ci sono molto più controlli, e i minerali Conflict Free sono usati da molti, come Apple, Samsung Electronics, Acer, Sony Corporation, ASUSTeK, Microsoft, Qualcomm, Intel Corporation e tanti altri nomi famosi, certo non lo mettono in primo piano, ma si sono tutti adeguati, quindi non penso ci sia più motivo di comprare un Fairphone per questo, anche perché alla fine come terminale non è un granchè.

No more articles