Effettuare l’aggiornamento dei driver nVidia, fino a poco tempo fa, era complicato : bisognava usare il Linux installer oppure soluzioni fai da te come gli Xorg Edgers PPA.

La situazione ora è decisamente migliorata grazie ai Proprietary GPU Drivers PPA  i quali offrono l’upgrade dei driver grafici nVidia senza l’aggiornamento di altre librerie a versioni instabili. Per la precisione alcune librerie verranno ancora aggiornate, se richiesto dai driver, ma non c’è nulla di dichiaratamente instabile nei Personal Package Archives.

Nonostante il nome i PPA provvedono ad aggiornare solo i driver nVidia, non c’è il supporto per AMD o Intel. Anche se sono probabilmente il modo più sicuro per aggiornare i driver nVidia su Ubuntu, sono considerati ancora in fase di testing. Cio’ significa che qualche problematica potrebbe ancora presentarsi (anche se io non ne ho incontrata alcuna).

Il PPA supporta le seguenti versioni di Ubuntu: 16.04, 15.10, 14.04 e 12.04. Nel momento in cui scrivo l’articolo i driver che vengono distribuiti sono i 367.27 per Ubuntu 16.04 e i (364.19) per Ubuntu 15.10, 14.04 e 12.04.
Potete dare un occhiata agli ultimi driver Linux cliccando QUI.

Installare gli ultimi driver

1. Aggiungete i PPA.

Per aggiungerli date da terminale i seguenti comandi:
  • sudo add-apt-repository ppa:graphics-drivers/ppa
  • sudo apt update

2. Installate (e attivate) gli ultimi driver 

 Da System Settings o direttamente dal menu / Dash, aprite Software & Updates, cliccate su “Additional Drivers”, selezionate il driver e cliccate su ‘Apply changes’, cosi’ facendo avete applicato le modifiche.
software-updates-drivers nvidia driver ppa
Dopo che i driver sono stati installati riavviate il vostro sistema.
Potete anche installare gli ultimi driver usando Synaptic o dalla linea di comando. Per controllare le versioni disponibili potete dare:
apt-cache search nvidia
oppure
apt search nvidia
Per l’installazione :  sudo apt install nvidia-VERSION.
No more articles