Aukey WF-R2, comodo adattatore wireless per pc

11
133
aukey wf-r2

Aukey ci ha mandato il loro WF-R2, un adattatore wifi USB compatibile con lo standard 802.11 ac (oltre che a/b/g/n), che noi abbiamo provato per voi.

aukey wf-r2

Confezione

Sulla scatola non c’è molto da dire, si tratta di una semplice custodia di plastica trasparente come quelle che si trovano appese negli scaffali di un supermercato. Insieme all’adattatore il pacchetto contiene anche un piccolo cartoncino con le specifiche generali e un’illustrazione del funzionamento. Non sono presenti accessori aggiuntivi.

Costruzione e funzionamento

L’adattatore in sè è piuttosto piccolo (anche se non in modo straordinario) e non interferisce con le periferiche USB che usano una porta adiacente. Il funzionamento è plug and play, che sicuramente apprezziamo – peccato che valga solo per Windows. Per Linux la faccenda non è così semplice, ma è comunque possibile installare i driver corretti; vedremo come più avanti. Presente il supporto alle modalità 64/128-bit WEP, AES, TKIP, WPA, WPA2, 802.1x, WPA-PSK, WPA2-PSK, MAC, WDS.

aukey wf-r2

Una volta installato, l’adattatore non ha problemi a riconoscere le reti vicine e collegarsi. Nei nostri test le prestazioni sono state in linea a quanto ci si aspetta dall’802.11 ac e Aukey dichiara velocità di picco di 433Mbps sulla banda a 5GHz (che scendono a 150Mbps a 2.4GHz).

Installare l’Aukey WF-R2 su sistemi Linux

Come accennato, su sistemi Linux l’adattatore non è plug and play e come se non bastasse non esistono driver binari che lo supportino al momento. Questo significa che il driver va compilato. Fortunatamente la procedura non è troppo difficile.

Arch Linux

Partiamo con Arch Linux dato che il driver è disponibile dall’AUR direttamente. Il driver da installare è mt7610u_wifi_sta (potete visualizzarne la pagina AUR qui). Una volta installato dovrebbe riconoscere correttamente l’adattatore. Come tutti i programmi presenti nell’AUR, il driver è installabile tramite script automatici come yaourt o direttamente scaricando il codice sorgente ed eseguendo il comando

makepkg -sri

Altri

Per gli altri, il driver va compilato alla maniera “normale”. Purtroppo il codice dei driver MediaTek corretti è trascurato e contiene vari errori nel codice che impediscono una compilazione indolore. Invece di correggere gli errori personalmente potete scaricare la versione già sistemata che un utente ha messo a disposizione qui che dovrebbe compilare senza alcun problema.  Da notare che i codice in questione è pensato per sistemi a 64 bit; potrebbe funzionare anche su sistemi a 32 bit (dato che va compilato) ma non abbiamo potuto fare test in questo senso.

Scaricate il codice usando git e entrate nella cartella appena creata:

git clone https://sanrath@bitbucket.org/sanrath/mediatek_mt7610u_sta_driver_linux-64bit.git
cd mediatek_mt7610u_sta_driver_linux-64bit

compilate e installate i driver:

make clean
make 
sudo make install

A questo punto, se non ci sono stati errori il driver dovrebbe essere installato e l’adattatore utilizzabile.

Conclusione

Al momento l’Aukey WF-R2 è disponibile su Amazon per 17.99€. Si tratta senza dubbio di un prodotto che vale il suo prezzo – peccato solo che Aukey non fornisca nemmeno l’ombra di un driver per Linux. Di conseguenza se compilare driver scritti male o corretti da utenti volenterosi non vi diverte potrebbe essere meglio cercare altrove.