Nella giornata del 5 Maggio, il co-fondatore della Document Foundation Italo Vignoli ha annunciato il rilascio e l’immediata disponibilità al download della nuova versione della famosa suite per ufficio open-source: LibreOffice 5.0.6.

Come si evince dal numero di versione, questo aggiornamento rappresenta la sesta release di manutenzione per branca stabile e con supporto a lungo termine di LibreOffice 5 (nome in codice “Still”), versione che la Document Foundation raccomanda per la distribuzione in organizzazioni di larga scala come ad esempio le scuole e le università, ma anche per le grandi aziende e compagnie internazionali che vogliono risparmiare sul budget dedicato alla strumentazione per ufficio.

libreoffice 5-1

Lo stesso Vignoli afferma: “La Document Foundation suggerisce la distribuzione su larga scala di LibreOffice 5.0.6 se supportati da sviluppatori professionisti certificati di livello 3. Durante la migrazione da piattaforme proprietarie a LibreOffice, le organizzazioni dovrebbero cercare il supporto professionale da parte di consulenti e trainer certificati.”

Volendo parlare brevemente delle novità introdotte in LibreOffice 5.0.6, si evince dai changelog delle prime due build Release Candidate che sono stati sistemati un totale di 94 problemi riguardanti di componenti core della suite. Per maggiori dettagli potete consultare il changelog completo disponibile qui. Per chi invece volesse provare la nuova versione di LibreOfficeStill” può scaricarla a questo indirizzo.

E voi utilizzate questa famosissima suite per l’ufficio o ne utilizzate una alternativa? Fateci sapere le vostre impressioni con un commento!

[Fonte]

  • giocitta

    Mi sembra una notizia un po’ tardiva: io ho già il 5.1.2!!!

    • quella è la versione recente con tutte le ultime novità per chi vuole l’ultimo codice e quindi più soggetta a possibili bug.
      questa versione è quella che fino a poco fa era ancora la 4.XX (chiamiamola LTS) per chi vuole la release più stabile e largamente testata.
      onestamente non ho mai avuto problemi con la 5.1 ma pensa alle aziende che lo usano come strumento di lavoro ed usano funzioni che manco siamo a consocenza. meglio una feature in meno ma con stabilità 100%.
      a me invece, probabilmente come a te, va benissimo la 5.1 🙂

No more articles