Immediatamente dopo l’annuncio del kernel Linux 4.4.11 (LTS) Greg Kroah-Hartman ha pubblicato i dettagli circa il rilascio dell’ultima versione del kernel Linux 4.5.

Il kernel 4.5.5 è disponibile, esattamente una settimana dopo il rilascio della versione 4.5.4 che stava per essere adottata da sistemi operativi come Arch Linux e openSUSE Tumbleweed, ma ora che la 4.5.5 è disponibile i developer possono immetterla sui canali ufficiali per favorire l’aggiornamento.

“Vi annuncio il rilascio del kernel 4.5.5, tutti gli utenti che utilizzano un kernel della serie 4.5 sono invitati ad effettuare l’aggiornamento il prima possibile”, queste le parole di Greg Kroah-Hartman.

Linux 4.5.5

I miglioramenti apportati.

Il kernel 4.5.5 è incentrato sui file system. Migliora il file system Btrfs, che è ancora sotto intenso sviluppo, e introduce numerosissimi bug fix per il file system general purpose OCFS2. I programmatori hanno inserito anche una patch per ISOFS che va a sistemare un piccolo glitch.

Un altro punto di forza di questa release è la moltitudine di modifiche dal punto di vista del networking come il packet scheduler, Open vSwitch, Netfilter, IPv4, IPv6, Bridge, DECnet, X.25, VMCI Sockets e, infine, i driver per l’Ethernet.

Potete scaricare quest’ultima versione del kernel cliccando qui anche se è consigliato aggiornare direttamente dalle repo della vostra distribuzione.

No more articles