Approssimativamente sei mesi dopo il lancio, periodo in cui ogni singola copia è stata venduta, il Raspberry Pi Zero, mini pc da 5$ ritorna sul mercato con l’introduzione di un camera connector.

Il fondatore di Raspberry Pi Eben Upton ha inviato una e-mail a tutti gli iscritti ai canali di marketing del progetto in cui informava dell’imminente arrivo del piccolo Pi Zero, single board computer SBC, con quella che è stata la funzione più richiesta: il connettore per la fotocamera.

La connessione avviene grazie ad un cavo da 6 pollici che funge da adattatore, come mostrato nella foto sottostante:

Raspberry pi zero

FPC adapter cable

Nell’annuncio, che trovate sul sito ufficiale di Raspberry viene spiegata l’introduzione del connettore e si sottolinea l’incredulità circa l’elevatissimo numero di richieste ricevute da Zero dopo l’immissione sul mercato e le problematiche affrontate per aumentare la produzione.

La nuova versione del Pi Zero sarà disponibile per l’acquisto su Pimoroni e su  The Pi Hut. Sono già da oggi disponibili ben 30’000 Raspberry Pi Zero sugli store menzionati sopra e altre migliaia sono in produzione ogni giorno.

Dal punto di vista delle caratteristiche tecniche il Pi zero ha la stessa CPU del Raspberry Pi di prima generazione, ma con frequenza di clock maggiorata e pari a 1 GHz, cio’ dovrebbe garantire una maggiore velocità. A bordo troviamo 512MB di SDRAM LPDDR2, uno slot per micro-SD, una porta mini-HDMI e due porte micro-USB.

Che ne pensate?

No more articles