Nella giornata di oggi, 19 Maggio, la GNOME Foundation ha annunciato tramite un comunicato ufficiale (che trovate a questo indirizzo) le date in cui si terrà la edizione in assoluto del GNOME LAS (Libre Application Summit), una conferenza dedicata agli sviluppatori GNU/Linux.

Questa conferenza è la prima del suo genere ed è stata messa insieme dalle persone che lavorano sul progetto GNOME, il quale costituisce una parte decisamente importante dell’ormai grandissimo mondo del Software Libero. Stando a quanto dichiarato dalla GNOME Foundation il Libre Application Summit ha come obiettivo principale quello di migliorare lo stato dell’ecosistema di applicazioni GNU/Linux andando ad espandere la collaborazione fra i maggiori sistemi operativi del pinguino ed il Kernel Linux, componente principale di tutte le distribuzioni.

Libre Application Summit-2

L’evento è rivolto sia ai grandi che ai piccoli sviluppatori di applicazioni open-source, a compagnie o singoli che siano parte di svariate comunità FOSS (Free and Open Source Software) sparse in giro per il mondo in modo che possano condividere la loro conoscenza e far avanzare lo sviluppo dei loro progetti GNU/Linux.

Nell’annuncio ufficiale segnalato ad inizio articolo possiamo infatti leggere: “Insieme collaboreremo sul raggiungimento di obiettivi che mirano ad evolvere il mercato delle applicazioni GNU/Linux, creare e progettare dei tool di sviluppo migliori e migliorare l’esperienza generale degli utenti e degli sviluppatori sui sistemi desktop.”

Questo evento è quindi aperto a tutti coloro i quali hanno a cuore o comunque sono interessati alla crescita dell’ecosistema Linux. Per chi volesse partecipare segnaliamo che la conferenza si terrà dal 19 al 23 Settembre 2016 a Portland, in Oregon (USA). Per registrarvi e partecipare potete andare sul sito ufficiale del Libre Application Summit qui.

Insomma, questo 2016 si prospetta essere un anno decisamente interessante per quanto riguarda il mondo GNU/Linux in generale, chissà che nei prossimi anni non vedremo una crescita enorme di questo ecosistema. Noi di lffl non vediamo l’ora di seguire l’evento e di farvi sapere di più.

E voi siete sorpresi di questo annuncio? Siete interessati all’evento? Fateci sapere le vostre impressioni!

[Fonte]

No more articles