Nella giornata del 21 Maggio, Dylan Callahan, del progetto Chromium OS for All SBCs (Chromium OS per tutti i Single Board Computers n.d.r.) ha annunciato la disponibiltà all’acquisto di un piccolo computer desktop chiamato Fancy.

Questo piccolo PC è stato progettato con un solo scopo: offrire a tutti gli appassionati di Linux, Chromium OS/Chrome OS e Android un computer desktop che fosse molto performante ma che rimanesse comunque di piccole dimensioni (la sua taglia infatti è circa quella di un router wireless) e comodo da portare in giro. Il motivo per cui mi esprimo in questo modo nel descrivere l’obiettivo del progetto sta nel fatto che su questo computer sono pre-caricati ben 3 differenti sistemi operativi che, come da titolo, sono Chromium OS, Android TV 6.0 Marshmallow e Ubuntu 16.04 (Xenial Xerus).

Lo stesso Callahan ha dichiarato: “Volevo che Fancy fosse veramente un affare da prendere al volo. Volevo creare un computer che si adattasse al vostro umore. Dopo una lunga giornata potete guardare Netflix su Android TV oppure se dovete essere concentrati e lavorare potete usare Chromium OS, se invece volete pasticciare potete usare Ubuntu.”  

Fancy-1

Vediamo insieme brevemente le specifiche tecniche di questo curioso Fancy: la Desktop Edition monta un AMD 5350, un processore x86 quad-core a 2.05 GHz con la possibilità di gestire un chip grafico AMD Radeon che può mandare in uscita video con risoluzione fino a 4K. La scheda madre, il cui taglio è Mini-ITX, è una MSI AM1I su cui sono montati 4GB di memoria RAM DDR3 marchiate Crucial mentre il tutto è racchiuso all’interno di un case Antec ISK 110 VESA con un alimentatore da 90W. Parlando di connettività, Fancy Desktop Edition fornisce 2 porte USB 3.0, per l’uscita video una porta HDMI, una DVI-D ed una VGA. Sul fronte wireless troviamo un scheda di rete Gigabit Wireless Intel 7260 802.11a/b/g/n/ac PCIe e Bluetooth 4.0. In ultimo citiamo le dimensioni che, come già annunciato, sono davvero contenute: 8.70″ x 3.10″ x 8.40″ (in centimetri: 22,1 x 7,9 x 21,3).

Questo piccolo concentrato di tecnologia viene venduto ad un prezzo di 225$ e almeno per ora è, purtroppo, disponibile solamente per gli Stati Uniti. Per maggiori dettagli potete consultare la pagina ufficiale del progetto qui. Francamente spero che potremo vederlo presto anche in Italia, al momento però non ci è dato sapere se sono previsti piani per l’esportazione fuori dal suolo americano se non con i soliti trucchetti che sono sicuro in molti conoscono. Se nel frattempo dovessimo ricevere news a riguardo non mancheremo di aggiornarvi.

E voi che ne pensate di questo mini computer multi-purpose? Lo comprereste fosse disponibile? Fateci sapere le vostre impressioni con un commento!

[Fonte]

  • Dave Nardella

    Giusto un paio di precisazioni:
    1) Le porte sul frontale sono USB 2.0 (le 3.0 stanno dietro)
    2) E’ presente anche Ethernet su RJ45, sempre dietro ovviamente.

    Ad assemblarlo *con gli stessi componenti* MB+CPU+8GB di RAM+Case stiamo sotto i 200€.
    Se in Italia arriva, presumibilmente, a 250€ non conviene.
    C’è inoltre da capire che memoria di massa monta, non è specificato nulla nemmeno sul sito.

    • Zabriskie

      Ma quindi si trovano i componenti per assemblare un pc così piccolo, compreso il case? Suppongo che il prezzo (che non mi pare molto alto) sia dovuto alla “tascabilità” dell’oggetto più che alle specifiche (che comunque non sono affatto male).

      • Proxima8

        Difatti il computer nella foto è attaccato dietro al monitor grazie alla predisposizione VESA.

      • Dave Nardella

        Trovi tutti i componenti su Amazon a pronta consegna. Tranne la RAM Da 4 Gb, c’è solo quella da 8Gb a circa 30 eur.

      • Kiko_fire_ram

        Si trova tranquillamente. Ho quì di fianco un PC assemblato dentro quel case e regge anche configurazioni molto più potenti. Io ho MB asrock ITX con chipset A88X, CPU A10-7800, dissipatore scythe kozuti, RAM 8 GB Corsair Low profile 2133MHz, SSD 500GB Crucial MX200, HDD 1TB WD e va tutto a meraviglia. Le due cose da fare attenzione sono dissipatore e ram che si è costretti ad usare solo quelli che ho scritto volendo la configurazione top AMD con buona grafica integrata. Altrimenti altri dissipatori prestanti non ci stanno e la ram con questo dissipatore toccherebbe risultando impossibile da montare

        • Zabriskie

          Grazie a tutti per la delucidazione!

    • Marco Moraschi

      Calce e mattoni te li fai consegnare a casa, un po’ di pali e ti fai il tetto, mettere su le tegole sarà mica complicato. Io mi domando sempre per quale ragione esistano i muratori.

      • Dave Nardella

        Contesto : Siamo su un forum/blog di Linux, dove notoriamente la gente ama smanettare, anzi con Linux questo è praticamente obbligatorio.
        A domanda “Lo comprereste” ho dato la mia opinione.
        Poi, io i muratori a casa li chiamo, e chiamo anche gli idraulici visti gli ultimi disastri che ho combinato 😀 ma non ho mai acquistato un PC se non come “somma delle sue parti” 😉

        • Marco Moraschi

          50 euro per montaggio/progettazione/installazione mi sembrano tutto sommato credibili, per il resto ti assicuro che anche chi utilizza linux non sempre ha voglia di sbattersi per tutto, anzi se devo dire la mia, io utilizzo linux perchè mediamente mi da meno sbattimenti che windows.
          Portatile chiavetta installo e bum va tutto c’è tutto.
          Con windows apriti cielo, installa windows che tutti lo vogliono ma nessuno lo vuole pagare, e scarica i driver per questo e per quello, e installa office, che tutti lo vogliono ma nessuno lo vuole pagare, e vlc e firefox, e il pdf creator e il pdf reader, e attacchi la stampante, e scarica i driver per la stampante …. e che cavolo!!!!
          (comunque per carità siamo tutti diversi e ogni opinione è valida)

  • gabriele tesio

    c’è un piccolo errore nel titolo: chrmoiumos

No more articles