L’applicazione per desktop di Viber si aggiorna, assume un nuovo look e introduce numerose migliorie.

Viber è un noto servizio di messaggistica istantanea con un numero stimato di 664 milioni di utenti che ci consente di chattare e chiamare gratuitamente i nostri amici. E’ possibile utilizzare Viber su pc desktop Linux, Windows, Mac e device mobili Apple iOS e Android. Insomma, un po’ Skype, un po’ Whatsapp, Viber combina le funzioni del VoIP tradizionale e quelle di un app di messaggistica introducento messaggi criptati, emoji e stickers.

Come avviene su Whatsapp Viber usa il numero di telefono per verificare l’identità, cio’ significa che se non utilizzate un OS supportato non potete creare un account: niente Ubuntu touch, per ora.

Le novità introdotte in Viber 6.0.1

Viber 6.0.x introduce, come fatto recentemente dai developer di Whatsapp, la criptazione end-to-end pemettendovi, almeno in linea teorica, di comunicare in modo sicuro.

-“I nostri utenti possono usare Viber senza paura che i propri messaggi vengano intercettati, sia che effettuino conversazioni uno a uno, chiamate o conversazioni nei gruppi. Per garantire la sicurezza ci siamo assicurati che ogni utente abbia una chiave di sicurezza associata al suo device“- queste le parole rilasciate a margine della release.

viber security

Questo aggiornamento introduce altre features importanti, è infatti possibile fare un drag & drop di foto, video e files in una chat. E’ stata inoltre facilitata la condivisione dei contatti. Potete trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale.

L’applicazione Viber per Linux suppporta ufficialmente Ubuntu 64-bit e Fedora 64-bit, purtroppo il lavoro da fare è ancora molto, mancano alcune fondamentali funzioni come la tray icon.

[Fonte]

No more articles