Per chi di voi non lo conoscesse, Insync è un client nativo per Google Drive cross-platform, pienamente compatibile con Linux e devo dire anche molto comodo.

Tempo fa gli sviluppatori avevano deciso di lanciare una promozione e fornire account Plus per Insync (che solitamente sono a pagamento)  in modo del tutto gratuito. Con immenso piacere vi segnaliamo che tale promozione è stata riproposta e per tutta la giornata di oggi (e una parte di quella di domani) tutti gli utenti Google Drive possono registrarsi sul sito di Insync a questo indirizzo ed ottenere un account plus grauito da utilizzare sul proprio PC.

insync-1

Purtroppo trattandosi di un software closed-source non è possibile scaricare i sorgenti e compilarli per la propria distro, ma la compatibilità dovrebbe essere piuttosto elevata visto che Insync è disponibile sotto forma di pacchetti binari o nelle repository principali di Arch Linux, CentOS, Debian, Fedora, Ubuntu, Red Hat Enterprise Linux ed è pure disponibile per le schede Raspberry Pi. Inoltre è possibile scaricare un add-on di Insync per i file manager più popolari del mondo GNU/Linux come ad esempio Caja, Dolphin, Konqueror, Nautilus, Nemo e Thunar. In questo modo utilizzare Google Drive su Linux non sarà più una cosa complicata.

Per utilizzarlo, come già anticipato prima, vi basta registrarvi al link fornito ad inizio articolo e scaricare il client. Tenete a mente che affinché l’attivazione risulti completa dovete anche effettuare il log-in dal client installato sulla vostra macchina.

E voi darete una chance a questo client per Google Drive? O lo utilizzate di già? Condividete con noi le vostre impressioni con un commento!

[Fonte]

 

No more articles