Nella giornata del 4 Aprile, Adam Jackson (Senior Software Engineer presso Red Hat) ha annunciato il rilascio e l’immediata disponibilità al download della terza build di manutenzione della versione 1.18 del ramo stabile del famoso server grafico per sistemi GNU/Linux X.Org Server.

Stando alle note di rilascio, disponibili qui, con la versione 11.8.3 vengono introdotti dei fix che vanno risolvere un totale di otto problemi presenti nella 11.8.2 e segnalati dagli utenti.

Lo stesso Adam Jackson ha commentato così il rilascio della nuova versione: “Sono stati aggiunti pochi aggiustamenti relativi ad 1.18.2, incluso un importante fix alle performance dell’estensione Present. Grazie a tutti per i fix ed i test.”

x.org-2

Fra i vari cambiamenti apportati spiccano due miglioramenti ad XWayland: un tentativo di supportare il viewport in vidmode e la rimozione di qualsiasi dato di frequenza nel nome della modalità.

In aggiunta ai cambiamenti già visti sono stati aggiunti gli ID PCI Polaris a DRI2, glamor ha ricevuto alcuni miglioramenti alle textures alpha, è stata ridotta la verbosità dei messaggi di debug di GetModeLine per vidmode e Xext, il cursore hardware per XFree86 adesso viene nascosto quando necessario e per ultimo ma non meno importante è stata ri-aggiunta la variabile LD_EXPORT_SYMBOLS_FLAG a LDFLAGS per il buffer del frame virtuale.

Il codice sorgente di X.Org Server 1.18.3 può essere scaricato a questo indirizzo.

[Fonte]

No more articles