Enterprise Linux (d’ora in poi RHEL), prodotta e distribuita dall’azienda Red Hat, è la più nota, e forse anche la più diffusa, distribuzione Linux server.

Come succede ormai da anni, per utilizzare RHEL è necessario acquistare una licenza, la spesa è giustificata vista la natura server-oriented e l’enorme supporto che l’azienda alle sue spalle garantisce; già in precedenza Red Hat offriva un programma dedicato agli sviluppatori, oggi questo programma si arricchisce e permette di ottenere gratuitamente una licenza per Red Hat Enterprise Linux, come annunciato lo scorso 31 Marzo da Red Hat attraverso una nota ufficiale sul suo sito internet.

redhat-enterprise-6.8-2

Sono due i requisiti fondamentali per averne diritto: il primo è registrarsi al portale sviluppatori di Red Hat, il secondo è di utilizzare la distribuzione ai fini di sviluppo ed in generale non a scopi commerciali. Cio’ significa che potrete utilizzare la distribuzione gratuitamente solo per un uso senza fini di lucro. Per il resto, basterà associare la propria registrazione all’installazione di RHEL ed il gioco è fatto!

Così facendo potrete ottenere la configurazione che riterrete più opportuna, a scelta tra server, desktop, con o senza ambiente grafico, esattamente come succede per le installazioni “ordinarie” del sistema operativo. Per ulteriori informazioni, per il download del materiale e per le istruzioni circa l’installazione e la configurazione potete consultare la pagina ufficiale dedicata.

[Fonte]

No more articles