Performance test di Ubuntu su Windows

55
89
bash_on_windows

Dopo che Microsoft ha annunciato di voler portare la shell bash di Ubuntu su Windows 10 (trovate il nostro articolo dedicato qui) le aspettative ma soprattutto la curiosità degli utenti hanno cominciato a montare. Mettendo a confronto le prestazioni di Ubuntu nativo (sia versione 14.04 Trusty Tahr, quella presa a riferimento in Windows, che uno snapshot della 16.04 la cui uscita è attesa per il 21 Aprile) con la bash di Windows.

I risultati sono davvero assolutamente sorprendenti: le prestazioni dei programmi sono spesso simili e con differenze inferiori rispetto a quanto si sarebbe potuto pensare; in alcuni casi non solo la differenza è piccola, ma le prestazioni sono superiori su Windows!

windows_bash test
I test con uno scarto evidente sono quelli che coinvolgono molto Input/Output su disco, dove il filesystem NTFS è un evidente collo di bottiglia.
Per quanto concerne parte grafica, analizzando le prestazioni con OpenGL e scheda video nVidia si ottengono ancora una volta prestazioni analoghe.

Per completezza ci tengo a precisare che si tratta di far girare esattamente gli stessi binari con due kernel differenti, e nel caso specifico i kernel di Ubuntu 14.04 e il kernel di Windows tramite il nuovo strato di compatibilità; Ubuntu 16.04 è stato aggiunto per avere una comparazione anche tra la vecchia e la nuova versione del sistema di Canonical.

Insomma, questa bash su Windows sembra funzionare veramente molto bene. Quando verranno sistemati gli attuali problemi di compatibilità di alcuni programmi il kernel linux potrebbe avere un  serio concorrente alla porta: Windows con Ubuntu dentro.

Per chi volesse vedere direttamente i test, svolti dai colleghi di Phoronix, trova qui quelli generali e qui quelli Opengl.