NetworkManager 1.2 è stato rilasciato!

4
34
NetworkManager-1

Nella giornata del 20 di Aprile gli sviluppatori dietro al progetto del famoso gestore di connessioni di rete open-source: NetworkManager, hanno annunciato il rilascio e la disponibilità al download di  dell’ultima versione della branca stabile,  la 1.2, che va a rimpiazzare la vecchia 1.0 e si porta dietro un sacco di novità piuttosto interessanti, come ad esempio gli indirizzi MAC casuali per la scansione degli access point Wi-Fi, il supporto al Wi-Fi in risparmio energetico, la possibilità di creare ancora più tipi diversi di dispositivi software ed il supporto alle liste di access point per wpa_supplicant durante le scansioni Wi-Fi.

NetworkManager-logo

Oltre alle novità già citate, è stato aggiunto il supporto integrato per configurare il Wake-On-Lan sulle porte Ethernet, una nuova funzionalità di ascolto LLDP, la possibilità di avere un output colorato per il client in linea di comando ed è stata migliorata la gestione degli instradamenti. E’ doveroso segnalare anche che gli sviluppatori hanno migliorato significativamente l’interoperabilità con altri componenti software per la gestione di rete e pare anche che adesso NetworkManager 1.2 offra una migliore gestione di rete nei contenitori basati sui namespace, come ad esempio Docker e LXC. Inoltre questa nuova versione presenta un numero di dipendenze inferiore rispetto al passato.

Insomma, con NetworkManager 1.2 gli sviluppatori hanno messo veramente tanta carne al fuoco, qui vi abbiamo citato solo alcune delle novità introdotte con questa nuova versione, per i più curiosi il changelog con la lista completa di tutti i cambiamenti è disponibile a questo indirizzo. I più ansiosi di testare le nuove potenzialità del gestore di connessione possono scaricare i sorgenti qui, ma il nostro consiglio è quello di aspettare che la nuova versione di NetworkManager entri nelle repository principali della vostra distro GNU/Linux ed aggiornare tramite il vostro gestore dei pacchetti.

[Fonte]