RIEPILOGO: Sabato 9 Aprile vi informavamo del rilascio dell’OTA 10 di Ubuntu Touch, trovate l’articolo a questo indirizzo. L’aggiornamento era stato un po’ travagliato per alcuni dispositivi e nelle ore successive, soprattutto per quanto concerne i device Aquaris, si erano presentati problemi di eccessiva lentezza, si prevedeva pertanto il rilascio di un hotfix.

Come preventivabile, Canonical nella serata di ieri, Lunedi’ 11 Aprile, ha rilasciato un piccolo aggiornamento del sistema operativo (OTA 10.1) per tutti i device compatibili. L’aggiornamento, caldamente consigliato, verrà distribuito over the air a tutti i device con a bordo Ubuntu touch (BQ Aquaris E4.5, BQ Aquaris E5 HD, Meizu MX4, Meizu PRO 5, Nexus 4, o Nexus 7) entro le prossime ventiquattro ore.

ubuntu_touch

La novità più importante di questo aggiornamento è la chiusura di una grave falla di sicurezza trovata alla fine della scorsa settimana dai programmatori di Canonical, la cui esistenza era già stata resa nota (ve ne avevamo parlato anche nell’articolo di Sabato).

Non appena scoperto il problema abbiamo dedicato  giorno e notte per risolverlo e oggi, grazie all’OTA 10.1, abbiamo sistemato le cose“, ha affermato Mr. Zemczak.

Nel frattempo gli sviluppatori stanno cercando di riprodurre i problemi di lentezza che affliggono i device BQ Aquaris per cercare di risolverli con i prossimi aggiornamenti. Parte del team è invece al lavoro sull’OTA 11, major release di cui dovremmo sapere qualcosa entro la fine del mese.

[Fonte]

  • Ok..sistema mobile sotto sviluppo e quello che volete, ma su un Nexus 4 e’ praticamente inutilizzabile! Lento da morire, con uno store comprensibilmente “vuoto” e con gesture dal mio punto di vista non ottimizzate (quella per il multitasking funziona una volta su due)…diciamo che se WP non sta riscuotendo successo, anzi..per un mercato della telefonia così saturo la vedo molto dura per Canonical..

    • gabriele tesio

      sui bq e sul meizu invece è abbastanza fluido, (anche se gli update per migliorare le prestazioni inizieranno con l’ota 11-12). Comunque UP non ha in mente di diventare un competitor di android.
      Se hai tempo potresti dare una lettura a questa intervista: http : // www . zdnet . com /article/dial-it-up-to-11-hope-for-the-best-canonical-founder-mark-shuttleworth-on-mobiles-for-the-1-percent/

  • puntonero

    Qualcuno sa se sarà possibile installare ubuntu touch anche su computer covertibili come lo yoga pad 2 pro? Al momento l’utilizzo in modalità tablet è una vera sofferenza visto che la versione desktop di ubuntu non comprende pacchetti in grado di gestire correttamente le rotazioni del dispositivo o la posizione dello schermo (gestisce solo aperto/chiuso ma non la rotazione 360° o tenda cioè tra 180° e 360°)

    • Aury88

      credo di sì, non sono gli x86 di solito a dare problemi di port, ma gli ARM.
      l’unico problema è che dovrai spettare almeno la 16.10 per avere ubuntu portato a questa architettura con l’interfaccia unity8+mir…altrimenti dalla 16.04 puoi provare d installarti la sessione unity8+mir a parte ma nn so come funzioni

    • gabriele tesio

      Avevo sentito di un gruppo (su G+) che aveva messo ubuntu (desktop) su un asus t100 e mi pare di ricordare che fossero riusciti a trovare un modo per far ruotare l’interfaccia, ma non ne sono sicuro, se hai tempo, prova a cercare quel gruppo, magari riesci ad adattare la loro soluzione al tuo pc.

No more articles