Debian 7 “Wheezy” è diventata una release LTS

10
169

Debian 7, nome in codice “Wheezy“, ha raggiunto la fine del supporto di sicurezza normale il 25 aprile 2016 e ha raggiunto lo stato Long Term Support.

Debian 7

Tre anni dopo il suo rilascio e un anno dopo quello del suo successore, Debian 7 passa al supporto LTS, ovvero long term support. Questo significa principalmente che gli aggiornamenti di sicurezza ed eventuali bug fix sono stati messi nelle mani del team di supporto LTS, che continuerà ad occuparsene fino al 31 maggio 2018, estendendo la vita di questa distribuzione di altri due anni.

Il progetto Debian Long Term Support si occupa di tutte le versioni stabili di Debian dopo la fine del supporto normale per prolungarne il ciclo di vita fino ad almeno cinque anni dal rilascio iniziale. Si tratta di un gruppo di volontari e aziende interessate a continuare a utilizzare quella versione della distribuzione. Per esempio, Debian 6Squeeze” è stata supportata fino al 29 febbraio 2016 e Debian 8Jessie” entrerà a far parte delle release LTS nel maggio 2018.

Cosa serve sapere se si usa Debian 7

A differenza di precedenti release LTS, non sarà necessario per gli utenti di Debian 7 aggiungere un eventuale repository “wheezy-lts” per continuare a ricevere aggiornamenti. I pacchetti aggiornati saranno disponibili direttamente dai soliti repository ufficiali. Il vostro sistema continuerà a funzionare esattamente come ha fatto fino ad ora.

Comunque, è bene tenere conto del fatto che alcuni pacchetti non verranno più supportati; per scoprire quali potete scaricare il pacchetto “debian-security-support” e eseguire l’utility “check-support-status“. Nel caso uno di questi pacchetti fosse essenziale al vostro lavoro, potrete segnalarlo al team di supporto LTS attraverso la mailing list o il canale IRC, entrambi elencati in questa pagina.

Per ulteriori informazioni potete consultare le istruzioni ufficiali su come utilizzare una relase LTS di Debian.

[Fonte]