Come molti di voi sapranno, CrossOver è un software che permette a molti programmi (anche giochi) tipici dell’ambiente Windows di girare sotto Linux e Mac OS X, in modo molto simile a quanto accade con Wine, di cui il programma sopra citato è a tutti gli effetti una versione modificata e non open-source.

Pur non facendo parte della sempre più grande famiglia dei software aperti, l’esistenza di questo programma risulta molto importante per lo sviluppo di Wine, infatti diversi sviluppatori di CrossOver fanno parte anche del team che lavora sulla sua controparte open e contribuiscono in modo significativo al suo codice.

codeweavers-logo

Nella giornata di ieri l’azienda CodeWeavers, che sviluppa e rilascia CrossOver, ha annunciato tramite il proprio forum ufficiale che il programma ha raggiunto la versione 15.1 ed è disponibile al download (ahimè solamente previo acquisto o in prova gratuita).

Con la nuova versione, CrossOver porta con sé alcuni cambiamenti abbastanza significativi, vediamoli insieme:

  • La base del software adesso è diventata Wine 1.8.1;
  • Aggiunti dei bugfix per Heroes of the Storm, World of Warcraft e diversi altri giochi;
  • E’ stato sistemato un bug che affliggeva Microsoft Excel;

Oltre a questi, che sono i principali, ci sono altri piccoli cambiamenti di carattere generale ed alcuni specifici per Mac OS X.

L’annuncio ufficiale, maggiori dettagli ed il changelog completo sono disponibili a questo indirizzo.

[Fonte]

  • DigiDavidex

    Non sono entrato nel sito e quindi non so il prezzo del software, ma se ci gira Sony vegas pro 13 allora sarà la volta buona che elimino windows dalla mia vita :p

    • mikronimo

      14 giorni di prova o 48 euro…

      • DigiDavidex

        50€ non sarebbe tanto per me… se funziona meglio di Wine e PlayOnLinux…

        • gabriele tesio

          è esattamente come play on linux, cioè ti semplifica l’uso di wine, ed essendo a pagamento ti danno anche del supporto

  • ma ha un maggiore supporto rispetto a wine? altrimenti non mi spiego perchè dovrei voler spendere soldi per usare wine che è gratuito ed open source.
    da quello che ho capito è simile a playonlinux anchesso gratutito e opensource e si appoggia sempre su wine.

    oppure si appoggia su wine ma ha anche codice a parte suo per migliorare ulteriormente il supporto con le applicazioni? andando a migliorare le potenzialità di wine?

    • gabriele tesio

      copia-incolla da wikipedia:
      Il programma è una versione modificata della versione open source Wine, con ulteriori patch
      per la compatibilità, ulteriori miglioramenti user-friendly degli strumenti e strumenti per la virtualizzazione. CodeWeavers impiega diversi sviluppatori di Wine e contribuisce al codice open source dei progetti Wine con la licenza GNU LGPL.

No more articles