Questa mattina, 14 Aprile 2016, il famoso Arch Linux ha ricevuto un grosso aggiornamento al kernel.

Il Kernel Linux 4.5 è stato rilasciato ufficialmente esattamente un mese fa, il 14 Marzo, e, prima di essere implementato in Arch, è stato testato per lungo tempo. Fino ad oggi Arch Linux era basato su Linux 4.4.5 che era una versione ormai superata.

I developer di Arch Linux erano talmente concentrati sulla migrazione verso l’ultima versione del kernel che non si sono neanche preoccupati di eseguire gli step di aggiornamento intermedi (Linux kernel 4.4.6 LTS o Linux kernel 4.4.7 LTS)

Linux Kernel 4.5

La buona notizia è che il Kernel Linux 4.5 è finalmente qui e rimpiazza ufficialmente la versione precedente 4.4.5 LTS. Se state usando Arch Linux è caldamente raccomandato effettuare l’upgrade, potete farlo eseguendo il comando da terminale.

  • sudo pacman -Syu

Il tempo d’attesa è chiaramente strettamente dipendente dalla vostra linea.

Eseguendo l’aggiornamento al Kernel 4.5 avrete un miglior supporto per le GPU AMD Radeon grazie all’implementazione del supporto per AMD PowerPlay power management technology e migliori prestazioni grazie ai driver open source AMDGPU.

Coloro che usano i file system Btrfs dovebbero sapere che il Kernel Linux 4.5 introduce nuovi interessanti miglioramenti circa la scalabilità del sistema e la gestione dello spazio libero.

Vi informo infine che pochi giorni fa il Kernel Linux 4.5 ha ricevuto la prima point release, versione 4.5.1, e dovrebbe raggiungere presto le repo di Arch Linux.

[Fonte]

  • ho aggiornato, peccato che sul mio notebook i driver open source amd facciano salire le temperature… non ho capito se è colpa dell’apu A10 carrizo che viene gestita male o se è colpa dell’inutile gpu dedicata che non viene spenta e quindi rimane li a generare calore e consumare batteria (la batteria mi dura 1 ora circa, meno della metà rispetto ai driver proprietari)

    • alex

      me la scheda video integrata e quella discreta non vengono gestite assieme da amd? in crossfire…

      • su linux il crossfire tra integrata e dedicata non esiste.
        ma sinceramente non mi interessa, tanto la gpu dedicata è inutile, come performance fa schifo pure in windows, è molto meglio l’integrata, almeno ha temperature basse

        • alex

          una dedicata che va peggio dell’integrata!?

          • non sto scherzando, forse a causa del calore che genera che fanno rallentare il sistema per precauzione, ma in alcuni giochi, ho performance superiori con la gpu integrata (parlo di windows), mentre altri giochi hanno giusto qualche fps in più con la dedicata, ma il guadagno di fps non giustifica tutta quella temperatura in più.
            semplicemente la r7 m360 è una gpu inutile e schifosa.

          • il problema è che mi viene vista solo la gpu integrata

            lspci -k | grep -A3 VGA

            00:01.0 VGA compatible controller: Advanced Micro Devices, Inc. [AMD/ATI] Carrizo (rev c5)
            Subsystem: Hewlett-Packard Company Device 80b5
            Kernel driver in use: amdgpu
            Kernel modules: amdgpu

            quindi non so se a questo punto la gpu dedicata sta spenta oppure se rimane attiva ma non riesce ad essere controllata dall’OS

          • Caspita è la prima volta che mi capita di sentire che non viene rilevata, potrebbe essere un problema di kernel?

            Hai provato con qualche kernel diverso?

          • sinceramente non ho provato altri kernel con i driver open… semmai provo il kernel zen che è nei repo ufficiali di arch

  • vado offtopic:
    oggi su tomshw ho letto una notizia riguardo ad un test della ford sulla guida autonoma, guardando il video, si vede chiaramente che il sistema operativo usato per monitorare l’auto è ubuntu
    tomshw. it/news/auto-a-guida-autonoma-la-ford-va-anche-al-buio-76154

    • Proxima8

      E sulla barra superiore gira “System Load Indicator”, tra le prime cose che installo dopo l’OS.

      • Falegnamino

        Ciao Proxima8, ma eri/sei un amighista? Il tuo logo mi è familiare:)

        • Proxima8

          Dal 1988 😉
          Di hardware funzionante mi è rimasto la piastra di un Amiga 1200 montata dentro un case semi assemblato, dal gennaio del 1993 si accende e funziona ancora, dopo 23 anni 🙂

          • alex

            Per riaccendere il 1200 dovrei solo procurarmi un nuovo alimentatore o adattarmene uno… prima o poi lo faccio 🙂
            I dischetti del workbench sono ancora nella loro custodia di cartone in camera, e se ricordo bene dentro dovrei ancora avere un HDD da 20 mb.
            Peccato solo per le plastiche ingiallite. Il monitor, anche lui originale, non ricordo più se funzionava o no però…

    • Aster

      anche sul ultimo film al cinema di kevin kostner “criminal” uno dei protagonisti un hacker usa linux mint sul portatile dell:)pochi ma buoni

  • Powerbit

    [OT] Ragazzi si può ancora installare pf-kernel o il progetto è chiuso?
    Peerchè ho problemi di temperatura sul mio hp pavillion DV6, altriemnti
    ne conoscete uno nuovo più ottimizzato da quel punto di vista del
    generic?(monto la 14.04 LTS mate). Grazie in anticipo.

    • il pf è ancora mantenuto, attualmente è alla versione 4.4.8 su AUR

      • Powerbit

        ti ringrazio. Perchè avevo provatoad installarlo seguendo delle guide e tutti i repo non sono più raggiungibili.. Mi sapresti dire come posso installarlo su una Buntu based? grazie.

No more articles