Il modo più veloce per dare un tocco di fantasia al tuo desktop è cambiare il tema GTK, oppure utilizzare desktop custom, che quindi subiscono automaticamente modifiche mediante l’uso di script. Per fare un rapido esempio, esistono script che vanno a impostare ogni ora una foto di sfondo diversa scaricandola da internet.

Tutti metodi efficaci ma forse un tantino drastici. Sapete cosa potrebbe veramente modificare il look-how del vostro pc ? Il font.

Il font scelto da voi dona al vostro pc un pizzico della vostra personalità. Ubuntu, una volta installato, ne ha uno predefinito chiamato, in modo molto originale, “Ubuntu”.

Se volete un font più leggibile, meno arzigogolato o più contorto oppure se volete semplicemente fare uno scherzo ad un vostro amico complicandogli la vita con fonts incomprensibili potete usare Unity Tweak Tool, app disponibile gratuitamente nel software center di Ubuntu e scaricabile cliccando qui.

ubuntu font

Vediamo come funziona in tre passaggi:

1. Aprite l’applicazione e andate nella sezione ‘Appearance‘.

2. Cliccate su ‘Fonts‘.

3. Scegliete un nuovo font per ‘default fonts‘ selezionandone uno alternativo a quello predefinito e poi applicate le modifiche e date conferma!

L’applicazione permette di modificare tantissime altre cose, per citare due esempi è possibile cambiare il font dei menù oppure il font del terminale.

Ripristinare il carattere tipografico predefinito è semplicissimo, è sufficiente cliccare su ‘restore default‘ e il gioco è fatto, facendo cio’ andrete ad annullare tutte le modifiche che l’app ha apportato al sistema.

[Fonte]

No more articles