Ubuntu 16.04 LTS Beta 1 disponibile al download!

Ubuntu 16.04 LTS

Il lancio ufficiale della nuova distro Ubuntu 16.04 LTS si sta avvicinando sempre più, motivo per cui è stata rilasciata una prima immagine ISO beta destinata agli amanti del beta testing, visto il software ancora acerbo e la presenza di bug.

Tuttavia, se siete degli amanti accaniti di Ubuntu e non riuscite a resistere alla tentazione di mettere mano a questa nuova release in anteprima, allora potete procedere al download ed aiutare a contribuire allo sviluppo ed alla correzione dei BUG riscontrati, riportandoli alle apposite community e tramite il report tool dedicato.

Ubuntu 16.04 LTS

La prima immagine ISO disponibile al download, ovvero la Beta 1 di Ubuntu 16.04 LTS, è facilmente reperibile tramite i seguenti canali nelle relative edizioni LXDE, XFCE, MATE, GNOME e Ubuntu Kylin.

E’ possibili anche scaricare le release giornaliere, in maniera tale da poter controllare quotidianamente l’effettivo sviluppo e progresso in vista del rilascio ufficiale, atteso nei prossimi mesi.

Avete intenzione di provare questa nuova edizione di Ubuntu 16.04 in Beta? Che cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra opinione nel box dei commenti sottostante!

[VIA]

 

11 Commenti

  1. provata per qualche giorno una daily perché ho bisogno di linux >4.3 per il pieno supporto alle nuove intel skylake, o meglio alla gpu integrata intel (anche se il kernel 4.2 della nuova lts fila benone, infatti System76 vende già i suoi pc con la 14.04.4). Molto buona, gia’ quasi del tutto praticabile fatta eccezione per i repo un po’a singhiozzi, ma è normale. Più che altro a distro installata (non da live) vlc non ne voleva sapere di partire, mi era capitato lo stesso con kget su una kubuntu trusty fresca di rilascio; ho resettatto tutto il resettabile ma niente…

  2. Xubuntu già in uso e in ambiente produttivo, nessun problema. Manca stranamente qualche libreria, ad es. libgee. Strano perché con il freeze avrebbero dovuto bloccare il numero di pacchetti…

    • Ambiente produttivo? Sei coraggioso, a me Ubuntu GNOME 16.04 dopo l’installazione dei driver Nvidia non partiva più.

      • Beh, ma io parlo di Xfce, che conosco come le mie tasche, è stabile e non ha subito grosse modifiche. Poi avevo bisogno di rodare alcuni pacchetti del mio ppa e di verificare la compatibilità con il processo civile telematico (funziona anche qui!)

        • Xubuntu sta prendendo una bella piega con il passare del tempo 😀 Prima gli preferivo Mint XFCE, ora però Xubuntu la trovo sempre più interessante!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here