Il Raspberry Pi 3 model B è in vendita e porta con sè grandi miglioramenti rispetto al modello precedente grazie ad un processore a 64-bit e antenne WiFi e Bluetooth integrate.

RaspberryPi-3-1

Il Raspberry Pi 3 (a destra) di fianco al Raspberry Pi 2 (a sinistra)

Esattamente quattro anni dopo l’uscita del Raspberry Pi originale, il 29 Febbraio è uscito l’ultimo modello del popolare PC in formato carta di credito.

Anche se a prima vista non sembra essere cambiato molto, le novità sono senza dubbio interessanti. Sotto il cofano infatti troviamo un processore quad-core Broadcom BCM2837 ARM Cortex A53 64-bit con clock massimo a 1.2 GHz, un passo avanti notevole rispetto al precedente A7 da 900 MHz. Oltre ad essere più potente del precedente del 50% circa, la nuova architettura permette sia l’esecuzione di sistemi a 64-bit (anche se non ci sono versioni di raspbian simili in programma al momento) che una velocità superiore in sistemi a 32-bit, grazie all’instruction set ARMv8. Il dispositivo è completamente retrocompatibile con il software sviluppato per le versioni precedenti.

La seconda grande novità del Raspberry Pi 3 consiste nella presenza di antenne Bluetooth 4.0 e WiFi 802.11n (quest’ultima esclusivamente a 2.4GHz) integrate. Questo permette non solo di risparmiare su eventuali adattatori ma anche di avere tutte e quattro le porte USB libere per altri scopi.

Purtroppo il dispositivo zoppica un po’ sul fronte dell’ I/O, dato che le porte sono rimaste le stesse: 4 porte USB 2.0, una porta Ethernet 10/100, una uscita HDMI 1.4, uno slot micro-SD e la porta micro-USB dedicata all’alimentazione. Inoltre, la GPU è ancora la VideoCore IV 3D presente in tutti i modelli precedenti, con un clock alzato a 400 MHz da 250.

La decisione di non incorporare standard più recenti o porte aggiuntive è stata probabilmente dettata dalla necessità di tenere il prezzo allineato con le versioni precedenti, 45 euro in Italia, mentre la GPU non è stata aggiornata perchè si tratta dell’unica soluzione open source al momento disponibile.

Vi ricordiamo che il Rasberry Pi 2 è disponibile all’acquisto su Amazon.it al prezzo di 42,75 euro con spedizione Amazon Prime.

[Fonte]

No more articles