Sono numerose le novità introdotte con il nuovo Kernel Linux 4.6, ma a a quanto pare sono in arrivo ulteriori buone notizie, specie per chi possiede un notebook basato su un processore Intel, specie se prodotto da Dell.

Stando alle ultime notizie, l’ultimo update del Kernel Linux 4.6 ha introdotto diverse novità, in particolare per i notebook marchiati Dell, dato che diversi driver sono stati aggiornati con l’aggiunta di diverse novità.

Dell-Changelog

Infatti, alcuni dei driver specifici per i notebook Dell sono stati aggiunti al Kernel 4.6, fra cui, ad esempio, quelli per il Dell XPS 13 Skylake (9350), il Dell Inspiron M5110, il Dell Vostro V131 e tanti altri modelli della gamma Alienware.

Più nel dettaglio, è stato rielaborato il Dell SMBIOS Code, oltre al driver ACPI di Toschiba, che si occupa del raffreddamento, seguiti dai driver WMI delle serie Alienware ASM200 ed ASM201 e da quelli per la nuova piattaforma Alienware X51-R3, al quale è stata aggiunta una migliore gestione del Deep Sleep.

Ovviamente non mancano importanti novità anche per altri produttori, fra cui Lenovo ad esempio, che ha visto l’aggiunta del supporto del Lenovo Ideapad Y700.

Se siete particolarmente interessati a scoprire tutte le novità introdotte dall’update, vi rimandiamo alla pagina di riferimento, dove troverete un changelog completo.

[Fonte]

  • Aster

    ottimo,o.t e uscito gnome 3.2

    • Stiamo già scrivendo un articolo in merito 😉

      • Aster

        ok ottimo intanto provo le novita su xps 13 dev edition

    • Andrea

      Na bomba di aggiornamenti!!!

  • Ubdroid

    Scusate, qualcosa mi è probabilmente sfuggito ma kernel non era arrivato alla ver. 4.5??
    Allora come possibile leggere: “Stando alle ultime notizie, l’ultimo update del Kernel Linux 4.6 ha introdotto diverse novità”

    • gabriele tesio

      il 4.5 è l’ultimo ufficiale, il 4.6 è in via di sviluppo, quindi ci aggiungono feature e patch man mano che sono disponibili, quindi si potrebbe dire che è un aggiornamento del prototipo del 4.6, tra qualche settimana/mese inizieranno a finalizzare la realizzazione del kernel rilasciando le release candidate e poi infine la versione stabile con tutte le feature aggiunte durante il periodo di sviluppo, che sono appunto ‘aggiornamenti’.

No more articles