Vi presentiamo Architect Linux progetto che punta a facilitare l’installazione di Arch Linux.

Architect Linux
Arch Linux è una delle distribuzioni più apprezzate dagli utenti, anche se risulta non adatta a nuovi user visto che l’installazione richiede una certa esperienza. Per facilitare l’installazione di Arch Linux sono nati diversi progetti dedicati come ad esempio Architect Linux.
Architect è un progetto che punta a facilitare l’installazione e configurazione di Arch Linux grazie ad un’installer rivisitato e molto più intuitivo. Per installare Arch Linux attraverso l’installer Architect basterà seguire i vari passaggi che ci consentiranno di partizionare facilmente l’hard disk, installare il sistema base e successivamente l’ambiente desktop preferito oltre a vari software, display manager, bootlader, creazione nuovo utente ecc.

Ricordo che per l’installazione di Arch Linux attraverso l’installer Architect dovremo avere una connessione internet veloce, all’avvio dovremo configurare la connessione, fatto questo dovremo impostare la lingua dell’installer successivamente avremo la schermata con i vari passaggi per effettuare l’installazione (come da immagine in basso).

Architect Linux Installer

Home e Download Architect Linux

  • EnricoD

    io avevo messo i repo daily del tema qualche settimana fa…
    se aggiorno avro’ anche le icone?

    • in teoria si anche se non posso sapere quando verranno integrate
      peso che sia questione di giorni comunque

      • EnricoD

        ok grazie 🙂

  • gregoryhouse

    Bello.

  • luca

    Design minimale e funzionale. Bello.. tanto che la uso anche io ogni giorno perché è usabile! Ma le barre per lo scrolling delle finestre sono da buttare. 🙂

  • claudette

    le nuove icone box si possono installare su xubuntu 12.04?

    • silver

      Posso installarle su windows 3.1?

    • ange98

      si che puoi

  • Dario Grillo

    Bah a me le icone Box non piacciono, sono monocromatiche, preferisco di gra lunga le icone elementary, nulla da dire invece per il tema di openbox che è davvero ben fatto.

  • mscanfe

    Lubuntu è straordinaria, e questo è un fatto;
    però, obbiettivamente, il tema di default fa proprio cagare
    ma quand’è che si accorgono che sembra come se tutto fosse sfuocato?
    A qualcun’altro, oltre che a me, sembra che tutto sia in “bassa definizione”?
    (“sfuocato” “bassa definizione” sto cercando un’espressione efficace per dire la mia sensazione dinanzi al desktop di Lubuntu ma forse non riesco a spiegarmi bene)

  • andrea

    ma a qualcuno ha funzionato?…a me non rileva la broadcomm wifi….e non mi fa avviare…..

  • andrea

    oh ma nessuno nessuno lo ha usato?….mai?

    • Gharathor

      Io l’ho usato sia su pc che macchine virtuali. Mai avute installazioni di Arch andate così lisce.

      • andrea

        ma che scheda wi fi hai?

        • Gharathor

          Broadcom Corporation BCM4313 802.11bgn Wireless Network Adapter

  • Davidus

    Sto provando Arch su Virtualbox e l’ho installata attraverso Architect. L’installazione è andata via liscia e pulita, quasi come su Debian (anche se ci sono tanti passaggi in più da fare, ma Architect è fatto veramente bene ed è difficile sbagliare).
    A qeusto punto, però, vorrei capire due cose:
    1) Architect mi installa Arch e non una versione “derivata”, giusto?
    2) C’è qualche differenza tra Architect e Manjaro?

    Grazie a tutti 🙂

  • alex

    Solo per segnalare che nell’attuale versione (https : / / sourceforge .net/ projects/ architect-linux/ ) hanno aggiunto praticamente tutti gli ambienti grafici e un sacco di opzioni per personalizzare l’installazione, forse anche troppe! tipo i vari parametri per montare i dischi, più scelte tra i pacchetti, ecc…

No more articles