Gli sviluppatori Antergos hanno presentato Poodle il nuovo gestore grafico dei pacchetti.

Antergos Package Assistant
Sono molti gli utenti che utilizzano Antergos, distribuzione che punta a facilitare l’installazione e configurazione di Arch Linux grazie ad un’installer grafico e tool di configurazione dedicati.
Dagli sviluppatori Antergos stanno approdando alcune novità che riguardano le future versioni della distribuzione, tra queste troviamo anche un nuovo gestore grafico dei pacchetti.
Poodle è un nuovo progetto targato Antergos che punta a facilitare la ricerca ed installazione di applicazioni nella distribuzione grazie ad una moderna interfaccia grafica. Scritto in Python con un’interfaccia grafica in HTML/CSS/Javascript che richiede QtWebEngine, Poodle punta a diventare una valida alternativa ai vari software center di Arch Linux, tra questi anche PacmanXG o Pamac di Manjaro.

Da notare che Poodle consentirà all’utente di gestire anche i vari aggiornamenti e repository della distribuzione, non è ben chiaro se supporterà o meno anche AUR.

Ecco un video che ci descrive il nuovo software center di Antergos:

Poodle è un progetto ancora in fase di sviluppo, attualmente non è possibile sapere quando approderà nella versione stabile di Antergos.

Ricordo che possiamo seguire lo sviluppo di Antergos grazie alle ISO testing che possiamo scaricare da questa pagina.

Home Antergos

  • DottorGab

    Credo che se le persone capissero che l’iPhone economico esiste già e che si chiamano 3gs e 4, per non parlare dei tablet, le attivazioni sarebbero decisamente a favore della Apple. Non perché siano migliori o peggiori, non spetta a me commentare questo, ma Apple per fortuna o sfortuna ha un’immagine migliore, solo che le persone vogliono esclusivamente l’ultimo modello e davanti a 200 euro di telefono trovato nel primo negozio e a 200 euro di iPhone trovato con più ricerca, ricerca che appunto non avviene siccome associano alle vendita solo l’ultimo modello, scelgono sempre android

    • ale

      Gli ultimi modelli di android non costano tanto meno di un iphone se per quello,se uno dovesse prendere il top di gamma android,come l’ htc one,il galazxy s4 o l’xperia z non risparmia tanto rispetto all’ iphone,a meno che non intendi un nexus 4 ma il nexus lo compra solo chi lo conosce,data anche la difficile reperibilità,non ho mai visto uno che non se ne intende con un nexus
      La gente sceglie comunque android perchè lo reputa migliore

      • DottorGab

        Lo considerano migliore perché gratuito. Così come molti utenti considerano Windows migliore solo perché preinstallato e convinti di averlo ricevuto come regalo.
        Non ci sono più grosse differenze tra android e ios e tra un po’ nemmeno tra windows phone, di conseguenza a scegliere è il portafoglio. Se a due persone proponi un Acer e un iPhone 3gs o 4, quelle due persone sceglieranno sempre Apple. Le persone non guardano Android o iOS, guardano Apple Acer, Asus Samsung eccetera, e Apple come immagine, è senz’altro l’azienda migliore.

        • lucapas

          Stai dicendo un mucchio di idiozie! La “gente” è meno idiota di quel che pensi e viene scelto Android su dispositivi prevalentemente Samsung, perché quest’ultimi sono device migliori e a minor prezzo, punto.

          • Brau

            Beh, a minor prezzo dipende dai terminali, il bello di Android è che non ti costringe ad avere un terminale costoso con feature ultramegapower se non te ne fai niente…
            Il fatto che la “gente” è meno idiota di quel che pensi, beh, questa sì che è un’idiozia bella grossa… Se la gente fosse intelligente come tu credi, non si venderebbero né iPhone né perculate come l’S3 Mini o tutti i terminali Android al di sotto dei 120€, ma si sa, l’ignoranza è l’anima del commercio…

No more articles