Oracle rilascia VirtualBox 5

11
276
Oracle ha rilasciato la versione stabile di VirtualBox 5, le novità e come installarlo.

VirtualBox 5 in Ubuntu
E’ finalmente disponibile VirtualBox 5, nuova versione stabile del famoso software di virtualizzazione targato Oracle. VirtualBox 5 porta con se numerose migliorie tra queste troviamo ottimizzazioni riguardanti il supporto per le principali distribuzioni oltre a Oracle Linux e Oracle Solaris, approda inoltre il supporto per Microsoft Windows 10 e Apple Mac OS X 10.10 Yosemite e 10.11 El Capitan. Altra novità introdotta in VirtualBox 5 riguarda il supporto per USB 3.0, la nuova versione inoltre include il supporto drag & drop bidirezionale in Microsoft Windows (ossia tra guest e host e vice versa) e ottimizzazioni per CPU in sistemi guest.

Oracle VirtualBox 5 migliora anche l’interfaccia grafica con la possibilità di poter personalizzare la barra degli strumenti, presente inoltre un nuovo sistema di cifratura che consente di criptare le immagini attraverso algoritmi AES a 256 bit.

Per maggiori informazioni su Oracle VirtualBox 5 consiglio di consultare le note di rilascio disponibili in questa pagina.

VirtualBox in Ubuntu

VirtualBox 5 è già disponibile per Microsoft Windows, Apple Mac e Linux direttamente da questa pagina.

Per Debian, Ubuntu e derivate è possibile installare e mantenere aggiornato VirtualBox tramite repository dedicati digitando:

sudo sh -c 'echo "deb http://download.virtualbox.org/virtualbox/debian $(lsb_release -cs) contrib" >> /etc/apt/sources.list.d/virtualbox.list'
wget -q https://www.virtualbox.org/download/oracle_vbox.asc -O- | sudo apt-key add -
sudo apt-get update
sudo apt-get install virtualbox-5.0

Una volta installato VirtualBox 5.0 consiglio di installare anche VM VirtualBox Extension Pack direttamente da questo link.

Home Oracle VirtualBox