Dalla community KDE arrivano i primi dettagli ed immagini riguardanti il nuovo browser Fiber.

KDE Fiber
Negli ultimi mesi sono approdate molte novità riguardanti KDE, gli sviluppatori del famoso desktop environment open source stanno lavorando non solo in Plasma 5 ma anche in nuovi progetti come ad esempio Plasma Mobile. Proprio in questi giorni dalla community KDE arrivano i dettagli riguardanti il nuovo browser denominato Fiber, progetto che include caratteristiche davvero molto interessanti.
KDE Fiber è un nuovo web browser open source (basato su QML) che punta a fornire una valida alternativa all’attuale Rekonq e  Konqueror includendo un’interfaccia minimale più moderna e ben integrata con il nuovo Plasma 5.

Tra le principali caratteristiche di Fiber troviamo il supporto per plugin che consente di aggiungere nuove funzionalità al browser, da notare anche l’ottimo gestore dei segnalibri (con tanto di anteprime, modalità ad elenco ecc), la barra degli indirizzi che include la possibilità di effettuare ricerche in Google, Bing e altri motori di ricerca ecc.

KDE Fiber

KDE Fiber è un browser ancora in fase di sviluppo, a breve sarà disponibile il codice sorgente per poterlo testare nelle varie distribuzioni Linux.

  • Ilgard

    Ma in questi casi come funziona per l’assistenza?

    • hai un’anno di garanzia e se si rompe (anche se sono abbastanza solidi e affidabili come device) devi spedirlo in cina

      • Ilgard

        Hmm, immagino che le spese siano a tuo carico, quindi probabilmente, visto il costo, se si rompe potrebbe essere più conveniente comprarne uno nuovo.

        • Angelo Giovanni Giudice

          io ti consiglio Acer Liquid E2. Almeno la garanzia sarà gestita meglio

          • Ilgard

            Sì, probabilmente sì.
            Visto che sono dispositivi tutt’altro che resistenti (salvo casi particolari) ed altamente a rischio (alla fine è facile che cadano) conviene avere la garanzia.

  • eltonio

    Niente processore video?

    • c’è è ld PowerVX SGX 544MP è che mi son dimenticato di metterla 😀

  • Luca Ioviero

    Ci sono ulteriori spese da pagare per la dogana comprando da fastcardtech?

    • no dato che la spedizione dalla cina arriva a londra e poi arriva in italia
      questo mi è stato detto dai lettori che hanno già fatto acquisti su fastcardtech

      io ho ordinato anch’io nei giorni scorsi un box tv android e appena arriva posso confermare il tutto

      • Luca Ioviero

        Ah ok ti ringrazio.

  • brainx

    in merito al lenovo a820 di cui sono un felice possessore, segnalo che, contrariamente a quanto scritto nell’articolo, come si può vedere anche dalla foto, la fotocamera non è dotata di flash led, mentre stando ai commenti di alcuni forum il venditore fastcardtech non viene considerato fra i + affidabili

  • Borsa

    Attenzione alla lingua,solo inglese e cinese!

    • brainx

      il problema della lingua è facilmente risolvibile con l’acquisto da etotalk, ti propongono come optional la loro rom e ricevi il telefono impostato in italiano (più di 1 l’ha ricevuto comunque in italiano senza averlo richiesto). inoltre parte delle 23 rom linkate nell’articolo supportano la nostra lingua .

  • matrix888

    Acquistato in Cina con aliexpress arrivato in 7 GG con DHL tutto perfetto, ce la lingua italiana ma non perfetta con qualche app loro il telefono ha già i permessi di root. Ho cambiato ROM ho messo la lambda 2.3.3 e ho risolto tutti i problemi della lingua, mi trovo benissimo con questo terminale e tutto come interessa a me, peccato che non ce un led di stato che secondo me e utilissimo senza avviare sempre lo schermo. La confezione comprende telefono carica batt con adattatore italiano, cover in silicone e pellicola protettiva, cavo dati e auricolare. Prezzo 150€ tutto compreso con dogana. Per un quadro core con un display da 5 e 1gb di RAM per me e un ottimo prodotto.

    • Dario · 753 a.C. .

      per il led di stato usa BLN control. ma deve esserci un kernel che supporti il BLN. io lo uso sul galaxy ace ed è perfetto.. praticamente il sistema va a considerare come led di stato i tasti touch.

  • Massimiliano Fortuna

    Sto pensando di acquistare il Lenovo A820 , ma ho un dubbio : se la Lenovo non commercializza gli smartphone in Italia e non c’è un sito dedicato in cui creare un account personale come si fa con Nokia , Samsung , Lg ecc , come è possibile in futuro aggiornare il cell. con le nuove versioni di Android ?? Si devono utilizzare metodi alternativi e complicati ?

    • Dario · 753 a.C. .

      solitamente gli aggiornamenti avvengono in OTA

  • Andrea

    KDE 5 mi stà sorprendendo!! Se vanno avanti così c’è il rischio che possa diventare il mio ambiente di default….avevo provato la 15.04 ed ero rimasto piacevolmente sorpreso, vediamo ad ottobre.

    • MisterX

      il 15.04??? KDE 5?? intendevi Plasma 5 e le KDE Application 15.04? oppure ti stai riferendo a kubuntu 15.04?

      • Andrea

        kubuntu 15.04 con plasma 5 e con le KDE app…

    • SalvaJu29ro

      Sei uno di pochi che fa un commento positivo su Plasma 5

      • Marco Missere

        Anche a me piace molto Plasma 5, sicuramente più di KDE 4 😀

        • SalvaJu29ro

          Al momento come usabilità e velocità nell’aprire i programmi preferisco ancora kde4, ma come animazioni e pulizia sicuramente Plasma 5 è su un altro livello

          • Marco Missere

            Ti spiego cosa non mi è mai piaciuto di KDE 4: la grafica della shell e la UI della maggior parte dei programmi, che trovo orribili e al limite dell’usabilità nonostante siano ricchi di funzionalità. Uno su tutti è Amarok, che trovo ripugnante, forse perché preferisco i lettori musicali iTunes-style come Banshee e Noise.

            Plasma 5 mi piace davvero tanto, finalmente è “guardabile”, ma allo stato attuale stona ancora troppo con i programmi che sono ancora fermi all’era di KDE 4.

          • Andrea

            concordo il problema più grosso dei predecessori di plasma 5 risiede proprio nella grafica, a me da un senso di confusione/casino, porta proprio ad avere un’usabilità pessima; adesso la strada presa è quella giusta, sicuramente ed oggetivamente è migliore di prima.

          • SalvaJu29ro

            lo usi gia di default tutti i giorni?
            A niente mi era sfuggito che potrebbe diventare ahahah

          • Andrea

            no, non ancora. aspetto che la cosa maturi ancora un po’ magari con la kubuntu 15.10 che sicuramente proverò….

      • Andrea

        meglio soli che mal accompagnati……tante volte si sentono giudizi dettati solo da mode o pensieri filosofici che evidenziano un puro e soggettivo parere, a volte bisogna essere in grado di dire le cose come stanno. una cosa può non piacere, ok ci stà, ma se oggettivamente è valida perchè non dirlo?

        • SalvaJu29ro

          Ah anche a me piace eh xD
          Cioè al momento non lo userei di default perchè mancano troppe cose e spesso a me andava in crash, ma mi piace

  • Postadelmaga

    ma farne uno fatto e bene e portarlo avanti no eh ?

    • MisterX

      rekonq mi sembra che non sia più sviluppato attivamente (da 1/2 anni).. e konqueror sarebbe ora di pensionarlo…

  • webkit, gecko, khtml?
    è un progetto “core” oppure verrà sviluppato irregolarmente da una sola persona come rekonq?
    sostituirà konqueror?

  • ekkekkk

    oooh finalmente un web browser, ero stufo di usare Lynx …………..

    • Linux User

      Ma perché non continui ad usarlo? Supporta flash e java alla perfezione ed è leggerissimo! 😉

  • graficamente è molto curato… però bisogna vedere come è funzionalmente… che motore utilizza… se gli aggiornamenti di bugfix e di innovazioni sono costanti… insomma bisogna vedere se può essere competitivo con altri browser maggiori in linux

    • Sorgiva

      Basato su qml, quale motore vuoi che utilizzi? il solito

  • Pier Luigi Fiorini

    Per ora sono solo mockup

    • alex

      mockup… strano, ormai è la principale attività di KDE spacciare disegnetti 🙁

      • MisterX

        già… tanti mockup, tante applicazioni o parti di plasma implementate a metà…

        • Alex L.

          Per avere una esperienza utente di qualità più mockup ci ne sono e meglio è, l’unico svantaggio è che ci sono certi utenti che rimangono con l’acquolina in bocca. Cosa c’è che è stato implementato a metà in Plasma?

          • MisterX

            da dove iniziare…. plasmoide orologio, look&feel->aspetto (dove era, se non mi dicono male le mie fonti, prevista la possibilità di crearsele come aveniva in kde 3), il modulo kcm di sddm, solid che ha problemi con le batterie dei portatili (cosi mi dice un collega che ha avuto uno scambio con il dev che si occupava del plasmoide della batteria) e altre cose di cui ora non voglio ricordare.. 🙂
            i mockup non servono a nulla se i dev non li implemantano, vedasi i mokup di impostazioni di sistema sul forum di kde->vdg, iniziato alla versione 5.0 e poi di cui se ne sono perse le tracce..

          • Alex L.

            Allora ho frainteso “parti di Plasma implementate a metà” che letteralmente vuol dire che una cosa è implementata ma solo a metà. Tu invece ora mi stai parlando di cose che hai visto nei mockup e che non hai riscontrato nei software. Poi sinceramente troppo vago… “plasmoide orologio”, be’? E comunque in generale non capisco questo atteggiamento, non dovrebbero fare i mockup o cosa? Oppure dovrebbero mettersi a stampare soldi per campare mentre dedicano tutta la giornata ad implementare le cose che gli utenti disegnano?

          • MisterX

            non sto parlando di cose viste nei mockup ma di cose che vedo su un sistema su cui plasma è installato come de principale da febbraio… prova a mettere oltre all’orario la data, poi prova la stessa cosa con plasma 4.. poi su entrambi i sistemi prova a modificare il formato della data… a me da una sensazione di incompletezza… non mi pare di aver detto che non devono fare mockup, mi sembrava di essere stato chiaro, almeno a me :), non servono a niente se inizi ad implementarlo e poi lo abbandoni… ma che discorsi fai? mettersi a stampare soldi!!! hai ‘leggermente’ travisato quello che intendevo…il VDG non sono utenti normali, sono il gruppo che in teoria avrebbe dovuto dedicarsi all’estetica del sistema, ma oltre a breeze non vedo altre loro idee implementate, a parte l’abozzo di impostazioni di sistema…

          • Alex L.

            Ah ok, ho frainteso perché si stava parlando di due cose diverse insieme: un conto è se vengono fatti dei mockup e poi non viene implementato nulla, tutt’altra cosa è il discorso (ragionevole) che a Plasma 5 mancano tante cose del vecchio Plasma!

          • MisterX

            pensa che un mio collega che usa prodotti KDE da una delle ultime release di KDE 1 e quasi convinto di passare a gnome-shell… nonostante mi sia sembrato di capire il suo ‘poco’ amore al mondo gtk.

          • Alex L.

            Be’ così mi sembra un poco esagerato, io non passo completamente a Plasma 5 ma rimango sul vecchio Plasma per lo stesso motivo… ma passare addirittura a GNOME Shell XD che io sappia su GNOME delle funzioni minimali ne fanno una filosofia!

          • n’attimo!

            infatti!
            @assaratafara:disqus , vogliamo almeno aspettare la prossima LTS prima di fasciarci la testa?

          • MisterX

            lts? e cosa sarebbe? non mi sembra di aver mai sentito parlare di Plasma 5 LTS!

          • mmmm

            kde non ha molti dev di Blue Systems e Suse?
            kubuntu lts e opensuse 13.2 mi pare siano ancora sulla v.4, quindi non mi stupisce se plasma 5 non è production ready

          • MisterX

            mbo, non sono informato ne su kubuntu ne su opensuse… il fatto di usare la versione 4 dipende anche dal tipo di utenza a cui si rivolgono, conosco persone che usano versioni di kubuntu rigorosamente non lts e qualche persona che usa la versione rolling di opensuse…
            in teoria ai tempi della 5.1 si diceva che la versione 5.2 doveva essere quella che si poteva usare… ma alla versione 5.2 hanno detto che la versione pronta per l’utenza sarebbe stata la 5.3… e ora alla 5.3 hanno detto che sarà la 5.4…

          • MisterX

            si ma lui usa arch, e sai come sono gli arcieri…. 🙂

          • Cylon

            mmm… occhio che ti licenzio se continui a parlare delle mie scelte.. 😀 :p

      • Alex L.

        Per anni la critica principale che si leggeva in giro per i blog era che KDE fosse povero graficamente. Poi nasce il Visual Design Group per sopperire a questo problema e ora i mockup sarebbero troppi?! È proprio vero che come la fai la sbagli.

        • alex

          peccato che i dev poi non seguono o seguono solo in parte e ognuno a modo suo le proposte del VDG

    • Box2Tux #LinuxITA

      Come va il lavoro ad Hawaii???

  • giovanni

    Se KDE continua cosi, XFCE diventerà il DE più usato. Plasma 5 attualmente non è usabile in ambienti di poduzione perchè ci sono ancora troppi problemi. Ma allora perchè è stato rilasciato? L’unica risposta plausibile a mio parere è sia stato dato agli user come beta da testare in previsione di un suo utilizzo stabile da parte delle distro kde centriche. Mi sembra poco serio. Il risultato è fare invecchiare di colpo la versione precedente e suscitare la diffidenza degli affezionati che sono migrati altrove. A mio parere è una strategia molto discutibile che ha fatto perdere molti punti a questo DE.

    • XfceEvangelist

      Vero, tutte le volte che ho provato KDE l’ho sempre trovato troppo complesso ed ogni tanto qualche crash qui’ e la’.

      • ange98

        Oddio troppo complesso. Diciamo che non hai voglia di cercarti le opzioni perché sono poste in “sezioni” differenti da ciò a cui sei abituato. Nonostante ora usi GNOME Shell e Unity, sono un grande sostenitore di KDE4 (e di Plasma) e tutta sta complessità non l’ho mai vista.

        • freestyle72

          Diciamo che si poteva di gran lunga far meglio, dando risalto a quelle che sono più utili e nascondendo quelle per esperti, non mettendole tutte sullo stesso piano!
          Poi rimane la vera spina nel fianco, crash qui e la’ che con altri DE non si verificano!

    • MisterX

      anche kde 3, cosi come kde 4, cosi come gnome 2, cosi come gnome 3 sono stati rilasciati incomplete e instabili… i problemi chi li dovrebbe segnalare se non gli utenti? sono progetti open raramente sovvenzionati (a parte gnome da RH) da grosse aziende, quindi gia in partenza si dovrebbe saper di essere essenzialmente un beta tester… e qualdo il de ha raggiunto una buona stabilità è gia tempo per la ‘generazioneì successiva… quello che fa perdere punti a tutto cio che è prodotto da KDE è che iniziano a fare una cosa, la implementano a meta e iniziano un nuovo progetto (prima plasma-active ora plasma-mobile)…

      • alex

        Evidentemente manca una vera guida al progetto, anche se nasce da un lavoro comunitario bisogna comunque prendere delle decisioni almeno sui punti fondamentali e coordinare lo sviluppo.

        • MisterX

          appunto non hanno una direzione comune…

          • Pier Luigi Fiorini

            e la gente capace che ha una visione e potrebbe tirare le fila poi si stufa e se ne va

          • my2cents

            kde sembra samsung/htc/etc.., devono per forza fare una loro versione di un’app x completare la loro piattaforma, sappiamo tutti che è inutile, etc… 🙁
            e non sono i soli che sprecano tempo purtroppo

        • freestyle72

          Basterebbe a volte ascoltare l’opinione della gente.
          Da anni si dice che su Linux mancano software.
          Plasma è bello ma a nulla serve se non ci sono app che lo valorizzano!

    • Ran d Al Mucck

      Vero. Anche cinnamon però… lo sto usando su manjaro e mi ci trovo bene. Mate non so perché non mi convince…

    • Fabio

      Se vuoi un KDE che ti dia 0 problemi c’è Debian Jessie (ma dicono anche OpenSuse vada una meraviglia).

      • giovanni

        Grazie per il consiglio, infatti uso debian jessie ma con xfce come DE, con tema personalizzato, repo jessie-backport, mozilla-backport, multimedia, compton come compositore. Bellissimo, velocissimo, mai un problema. Soddisfattissimo.

      • freestyle72

        Io ti posso dire che attualmente sto usando Plasma come DE.
        Bello, non c’è che dire! forse il migliore DE in assoluto.
        Ma … per quanto riguarda la fluidità di utilizzo, siamo mooolto lontani da XFCE!
        Mi si può dire fin che si vuole, che basta ottimizzare, ma la realtà è una soltanto, XFCE li annienta tutti!
        Va detto anche che dal mio punto di vista oltre a lavorare sul lato DE, quel gruppo dovrebbero lavorare di più sul lato software di contorno, che sono una vera ciofeca!

        • SalvaJu29ro

          Premetto che nell’utilizzo quotidiano non cambia nulla, ma Xfce se è così veloce è anche perchè è molto vecchio

          • freestyle72

            Quando una cosa è fatta bene fin dall’inizio, hai poco da metterci le mani.
            KDE perfetto non lo è mai stato!
            Ha sempre sofferto di piccoli bug!
            Lo puoi vedere come un DE in continua evoluzione (se sei un fan),
            oppure un DE che neccessita di continue pezze se sei realista e guardi le cose con obbiettività!
            L’unico KDE fluido e godibile per me è stato il 3.5, poi sulla scia di Vista si è voluto strafare con effetti a go-go, tanto da renderlo un mattone!
            Ed ha fatto più o meno la stessa fine, dirottando l’utenza verso XFCE, Mate ecc… sconosciuti o inesistenti prima!
            Ora non hanno finito di sistemare il 4, che si son buttati nel Plasma….
            Ripeto bello, sicuramente dall’impatto visivo il miglior DE in assoluto pensando anche a OSX e WIN!
            Ma non si lavora sui software di contorno!, che poi si integrano male penalizzando ciò che di buono si è fatto!

          • SalvaJu29ro

            So che ha problemi, ma uso da più di un anno Kde e non ho mai avuto problemi
            Li ho avuti tre o quattro anni fa con Kde 4.7.qualcosa…ma dall’4.8 in poi 0…
            Almeno io, poi gli altri boh xD

        • Fabio

          Boh, sulle mie macchine (del 2008, mica degli i7) KDE è bello fluido.
          Certo che sulle applicazioni sono assolutamente d’accordo con te, cavolo, alcune KDEapps sono proprio scarse. Forse più che sulle applicazioni in se gli sviluppatori di KDE (cui va comunque il mio più grande plauso e ringraziamento, sia ben chiaro) dovrebbero lavorare sull’integrazione di applicazioni terze nel loro DE. Firefox, Thunderbird e LO, tanto per fare un esempio, si vede che non c’entrano nulla col resto. OK, sono tutte in GTK, ma qualcosa si potrebbe sicuramente fare di meglio.

          • freestyle72

            Guarda io ho un i7 appena preso un mese fa, e un CoreDuo di 5 anni, …. KDE va uguale!
            Sembra fluido fintanto che come paragone usi Windows, ma non regge se lo paragoni a xfce.
            Chi come me è abituato da anni ad utilizzare XFCE, o anche Mate (tanto vale la stessa cosa), la differenza in termini di prestazioni la nota subito.
            Forse non è tutta colpa di KDE, ma anche delle relative applicazioni per KDE, che son più lente ad avviarsi delle corrispondenti per Gnome.

            Si … se vuoi, KDE è più fluido di Unity o siamo li!

    • ekkekkk

      Migrati altrove?!
      Io uso kde4 e lo userò ancora per un bel pezzo.
      Ma ti puntano la pistola gridando “Installa kde 5!!!”???

  • EnricoD

    in genere, per lo meno vedendo i miei contatti designer sul g+, noto che chi fa mockups non si rende conto dei possibili limiti che uno sviluppatore può trovarsi di fronte nell’implementazione del codice
    belli i mockup, belle cose, bel design, grandi designers, bellissime photoschweppate
    se ne vedono tanti, veramente tanti
    material design, libreoffice, questo e quell’altro
    ma la realtà?
    è che la maggior parte non sono realizzabili e se lo sono i tempi non sono ragionevoli

    • Alex L.

      Guarda che non è questo il caso, questo browser è un esperimento del designer che ha fatto i mockup (oltre che autore degli ultimi sfondi ufficiali e altri artwork)

  • Potevano chiamarlo

    Fabri Fiber

  • Alex L.

    Ma perché vi fate trollare da ferramroberto, non sa l’inglese, bazzica per il web, prende le immagini e si inventa sopra un articolo. Sto browser è lontanissimo dall’essere come in questi mockup: come ha scritto lo stesso designer/sviluppatore (nel post da cui vengono questi mockup) questo è solo uno studio di UI/UX. Poi magari sto browser non vede mai la luce e gli utenti di questo blog con chi se la prendono? Ma con KDE ovviamente! Non certo con l’arrivista autore di questo blog.

    • anglofono

      neanche il designer/sviluppatore sa l’inglese, non si capisce una mazza! XD

      • Alex L.

        So cosa vuoi dire però la frase “Please note that this post is about design experiments – the development
        status of the browser is still very low-level and won’t reach the UI
        stage for some time.” è comprensibilissima.

        • anglofono

          +1 🙂

  • mirkos

    finché non inseriranno il supporto per le estensioni di firefox o chrome, potranno fare tutti i browser del mondo ma rimarranno sempre inevitabilmente limitati e di nicchia..

  • Mattia

    L’articolo è fuorviante, perché non si tratta di un progetto KDE. Trattandosi semplicemente dell’iniziativa di un singolo sviluppatore, la “community KDE” non ha nulla a che fare col progetto.

    Plasma non sarà il DE più leggero del mondo, ma non si sta esagerando con la questione della fluidità? Sembra ormai che tutte le questioni attorno al software si riducano a “questo è più veloce di quest’altro, ergo quest’altro è da buttare”, come se ci si stesse riferendo ad un videogame ingiocabile. Le chiacchiere da bar non riguardano più solo politica e sport…

No more articles