Open Broadcaster Software in Ubuntu e derivate

74
120
In questa guida vedremo come installare correttamente Open Broadcaster Software in Ubuntu Linux e derivate.

Open Broadcaster Software in Ubuntu
Open Broadcaster Software (OBS) è un software open source multi-piattaforma (disponibile quindi per Linux, Microsoft Windows e Apple Mac) che ci consente di registrare le attività del nostro desktop e condividerle in streaming sul web. Ad esempio possiamo effettuare video tutorial in diretta condividendole su YouTube Live, Twitch TV, DailyMotion ecc il tutto con svariate ed utili features. Possiamo ad esempio catturare l’intero desktop oppure solo una finestra, importare video da una scheda di acquisizione, aggiungere immagini o testo, una volta inclusi possiamo elaborare il tutto in varie “scene”e caricare il tutto in diretta via streaming o avviare una registrazione.

Tra le varie opzioni disponibili in Open Broadcaster Software troviamo la possibilità di poter visualizzare un’anteprima dello stream, configurare la risoluzione del video, operare nel volume del microfono (con la possibilità di ridurre i rumori di fondo), personalizzare le scorciatoie da tastiera ecc.

Open Broadcaster Software è disponibile per Ubuntu e derivate grazie al PPA dedicato, il problema riguarda il supporto per FFMpeg non incluso in Ubuntu 14.04 e 14.10 (dovremo quindi aggiungere un altro PPA).

Per installare Open Broadcaster Software in Ubuntu 14.04 / 14.10 e derivate:

sudo add-apt-repository ppa:kirillshkrogalev/ffmpeg-next
sudo add-apt-repository ppa:obsproject/obs-studio
sudo apt-get update
sudo apt-get install obs-studio

Per installare Open Broadcaster Software in Ubuntu 15.04 e versioni successive:

sudo add-apt-repository ppa:obsproject/obs-studio
sudo apt-get update
sudo apt-get install obs-studio

al termine dell’installazione basta avviare OBS da menu.

Open Broadcaster Software è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home Open Broadcaster Software