In questa guida vedremo come installare correttamente Open Broadcaster Software in Ubuntu Linux e derivate.

Open Broadcaster Software in Ubuntu
Open Broadcaster Software (OBS) è un software open source multi-piattaforma (disponibile quindi per Linux, Microsoft Windows e Apple Mac) che ci consente di registrare le attività del nostro desktop e condividerle in streaming sul web. Ad esempio possiamo effettuare video tutorial in diretta condividendole su YouTube Live, Twitch TV, DailyMotion ecc il tutto con svariate ed utili features. Possiamo ad esempio catturare l’intero desktop oppure solo una finestra, importare video da una scheda di acquisizione, aggiungere immagini o testo, una volta inclusi possiamo elaborare il tutto in varie “scene”e caricare il tutto in diretta via streaming o avviare una registrazione.

Tra le varie opzioni disponibili in Open Broadcaster Software troviamo la possibilità di poter visualizzare un’anteprima dello stream, configurare la risoluzione del video, operare nel volume del microfono (con la possibilità di ridurre i rumori di fondo), personalizzare le scorciatoie da tastiera ecc.

Open Broadcaster Software è disponibile per Ubuntu e derivate grazie al PPA dedicato, il problema riguarda il supporto per FFMpeg non incluso in Ubuntu 14.04 e 14.10 (dovremo quindi aggiungere un altro PPA).

Per installare Open Broadcaster Software in Ubuntu 14.04 / 14.10 e derivate:

sudo add-apt-repository ppa:kirillshkrogalev/ffmpeg-next
sudo add-apt-repository ppa:obsproject/obs-studio
sudo apt-get update
sudo apt-get install obs-studio

Per installare Open Broadcaster Software in Ubuntu 15.04 e versioni successive:

sudo add-apt-repository ppa:obsproject/obs-studio
sudo apt-get update
sudo apt-get install obs-studio

al termine dell’installazione basta avviare OBS da menu.

Open Broadcaster Software è disponibile anche per Arch Linux attraverso AUR.

Home Open Broadcaster Software

  • Stella Polare

    @cf8dec14e35bb9a12c83751951740ab8:disqus e @3dcea0919573b17d2c4a89eaa51389c7:disqus ma di cosa parlate? Visto che non ho tempo da perdere vi do’ solo due dritte. Prendete il modello in questione, andate su google, trovate la scheda specifiche e controllate le frequenze operative su cui lavorano e i valori delle batterie. Poi prendete un modello a voi “caro” e fate la stessa cosa. Noterete valori identici, le emissioni ovviamente variano di un millesimo in + o – da un modello all’altro. Ci sono degli standard che manco i cinesi possono cambiare! Sembrate due commercianti che si lamentano 😀
    Ora in base a quello che ho scritto, rispondetevi da soli. Dimenticavo, in “democrazia” ogni persona è libera di fare, comprare, ecc. liberamente ciò che vuole. Best regards!

    • no me ne intendo di sar rimane il fatto che comunque sono pochissimi gli utenti che la controllano al momento dell’acquisto

    • Giò

      Cosa centra la frequenza operativa con il SAR? il SAR dipende dal grado di protezione, contro le emissioni elettromagnetiche, che viene usato su un dispositivo dalla casa produttrice…e poi ancora cosa centra il fatto che nessun utente lo guarda??probabilmente perchè nessuno sa cosa rischia…andate su youtube e vedervi i tanti video che mettono alla prova i sar degli smartphone economici cinesi con quelli delle più importanti marche… poi se a nessuno importa della propria salute son cavoli loro…

    • Dea1993

      no scusa almeno io e muradreis sappiamo di cosa stiamo parlando.

      la frequenza operativa e il SAR sono 2 cose diverse.

      voglio farti una domanda, sai cosa è il SAR?? probabilmente no visto quello che hai scritto, quindi ti rispondo io

      il SAR è il tasso di assorbimento specifico, cioè indica la percentuale di energia elettromagnetica che viene assorbita dal proprio corpo.

      e comunque (sempre se leggi cio che ho scritto invece di leggere le cose a metà) ho scritto che se un cellulare cinese viene acquistato legalmente in italia da venditori autorizzati, il livello di SAR va bene perchè per poter essere venduto deve essere certificato dalla CE e se i valori di SAR sono troppo alti il prodotto non viene certificato dalla CE

      quindi ora ti dico:
      “Ora in base a quello che ho scritto, risponditi da solo. Dimenticavo,
      in “democrazia” ogni persona è libera di fare, comprare, ecc.
      liberamente ciò che vuole. Best regards!”

      • Nick

        Parli di aria fritta. E tu e muradreis siete solo due troll.

        • Dea1993

          troll?? io?? ahahha questa mi fa davvero ridere, troll solo per aver detto cosa penso?? alla fine mica ho detto che questi prodotti fanno schifo, ho solo detto che bisogna fare attenzione perchè se i valori SAR sono troppo elevati (e guardacaso non vengono riportati nel negozio) fanno male alla salute.

          poi siete liberi di comprare cio che volete, quello che abbiamo detto io e muradreis sono consigli e non è trollaggio.

    • roby

  • bob80

    Segnalo anche il THL W9 Beyond, che si propone come evoluzione del THL W7s 🙂

  • Stella Polare

    In two previous studies we demonstrated that radiofrequency electromagnetic fields (RF EMF) similar to those emitted by digital radiotelephone handsets affect brain physiology of healthy young subjects exposed to RF EMF (900 MHz; spatial peak specific absorption rate [SAR] 1 W/kg) either during sleep or during the waking period preceding sleep.
    Fonte: Bioelectromagnetics
    Vi saluto. Segnatevi e guardatevi tutti i video che volete su YT.

    • Giò

      And so?Cosa vuoi dimostrare??

  • Max Deliquio

    Scusate volevo informarvi che non esiste un ente che faccia la certificazione CE, il marchio CE è un autocertificazione che fa il produttore dicendo che il prodotto messo in commercio corrisponde a tali requisiti. Chiunque potrebbe auto-certificarsi in malafede.

  • Il Mugnaio

    Io non me ne intendo di SAR e suoi valori, ma non capisco tutto questo accanimento nei confronti di questi terminali solo perchè appartengono ad un target emergente e sono brand poco conosciuti e fabbricati in Cina. Ma perchè secondo voi Samsung, LG dove vengono assemblati? Un prodotto che costa ed è conunosciuto commercialmente non è sempre sinonimo di qualità…

    • Dea1993

      samsung LG apple ecc… sono ASSEMBLATI in cina hai detto bene.
      i materiali usati saranno sicuramente di qualità migliore perchè se costano così tanto meno da qualche parte devono risparmiare e tutta quella differenza di prezzo non può essere dovuta solo dalla marca quindi sicuramente risparmiano mettendo componenti di qualità inferiore.

      il mio accanimento non è perchè questo è un prodotto emergente come dici te, ma solo per il fatto che non vorrei che le antenne di questi prodotti cinesi abbiano un livello di SAR troppo elevato (il SAR indica in poche parole il livello di onde elettromagnetiche assorbite dal nostro corpo) visto che questo valore non viene mai riportato.

      poi ci tengo a precisare che a me della potenza del telefono non importa nulla perchè mi basta che chiama manda messaggi e fa foto infatti non ho un iphone, o un galaxy s4 ma ho un samsung GT-i5500 quindi puoi capire quanto mi importi della potenza di un cellulare

      • Dea1993

        poi magari il livello del SAR sarà pure negli standard, ma se fosse così perchè allora non li pubblicano??

        • js3

          tra non molto pubblicizzeranno gli smartphone indicando come prima cosa il sar, a prescindere dal resto. succede con le macchine fotografiche: se ha 13 megapixel sarà certo meglio di una da 10; ma una persona normale di una foto da 13 megapixel non se ne fa niente ma la preferirà ugualmente! e le macchine che trovi da unieuro & co non sono di certo per professionisti (anche, ma la maggior parte sono per utenza comune). le automobili: pubblicità che tra le prime cose mette in evidenza la presenza di una porta usb nella radio (in un’auto da 25000 euro!), quando un’autoradio con porta usb te la porti a casa con 100 euro…
          non dico che il sar non sia importante, ma è un valore come altri e tra poco sarà utilizzato come dettaglio per vendere di più.

        • js3

          la qualità andrebbe certificata a monte e l’acquirente dovrebbe preoccuparsi solo della qualità del prodotto e delle sue caratteristiche tecniche ed estetiche. per il resto, m spiace, ma non abbiamo i mezzi per valutare. il sar può essere uno, ma non il solo. ma non sta a noi valutarlo, mi spiego?
          c’è qualcuno qua che ha mai commissionato un’analisi chimico-batteriologica dell’acqua che esce dal proprio rubinetto? immagino di no… 😉 visto che dovrebbe essere già certificata a monte.
          poi, per carità, un acquisto consapevole è sempre il benvenuto… 😉

      • a volte si parla senza sapere
        è da mesi che segnaliamo cell cinesi i quali sia per qualità che performance sono alla pari se non migliori di lg samsung e altro
        e questo non sono io a dirtelo ma moltissimi utenti che utilizzano questi cell

        i materiali usati ti posso garantire che per alcuni modelli sono alla gran lunga superiori di samsung che costano anche il triplo dipiù
        perché costano dipiù
        semplice perché in italia c’è gente che fa la fila per prendersi il cell da 700 euro

        • Torno Nel Mio Limbo

          …e anche perché il prezzo dello smartp è gonfiato dagli operatori telefonici…
          Vecchia storia ma sempre attuale. :p

      • eticre

        -100000000

  • EnricoD

    e basta co sto caxxo de SAR … tanto basta uscire due minuti di casa per beccarsi smog, radiazioni e chi piu ne ha piu ne metta. per non parlare poi dello stile di vita della gente. E basta co ste cose da “leggo le cose da internet” e rompo le palle alla gente sui forum e poi se sparano 4 stecche di sigarette in due giorni o se mangiano le porcate … Chi lo conosce, bene, chi non lo conosce s’attacca al cacio! è tanto difficile da capire?
    In genere diffido dalle cinesate, ma se anche fossi interessato mi informerei per cacchi mia e non mi affido certamente ai commenti che leggo sui forum , come penso che faccia tutta la gente, che tra l’altro non glie ignora l’esistenza di certe grandezze… molti non sanno manco cosa si misura in Hz e in W… quindi state sprecando il fiato.
    Ultimamente su questo forum la gente da i numeri… !!!!!!!!

  • Il Mugnaio

    Io che sono un felicissimo possessore di uno Zopo 980 scorpio navigando sul web ho trovato finalmente i tanto agognati valori SAR al seguente link: http://www.zopomobileshop.com/zopo-rom/ce-rohs-certification-sar-test-repaort-for-zopo-mobile-phone/

    così i rosiconi possessori di telefoni tipo samgung/apple e brand vari conosciuti la piantano una volta per tutta di accanirsi, sempre con simpatia 🙂

    ..A voi e comparazioni dei valori SAR!

    • Tobe Bofh

      Ma non è possibile, secondo i troll dell’AppleStore i cinafonini devono avere come minimo il SAR di un radar di scoperta aerea! 😉
      Secondo voi è plausibile che in prodotti così standardizzati (CPU/Chipset/Display) anche antenne e i moduli di trasmissione non siano prodotti in modo che rispettino tutte le normative vigenti nei diversi mercati?
      Vorrei sapere poi quanti di quelli che fanno terrorismo sul SAR hanno barba e capelli da talebano dato che phon e rasoi elettrici emettono molto più dei cellulari, li utilizziamo direttamente a stretto contatto col capo e non sono affatto schermati.

      • Il Mugnaio

        Tutti i dentifrici (tranne alcuni per bambini) usano da anni e anni il fluoro che NON previene la carie e fa male… E nessuno ne parla 🙂 … La cosa che mi fa ridere che si focalizza sul SAR, che è una cosa da non prendere sotto gamba, per carità, però, che strano, sul sito della Zopo ho trovato più dettagli e tabelle rispetto ai prodotti Samsung/LG/Apple/Htc ecc…

        Allora le cose sono 2: o i “rosiconi” sono dipendenti Samsung/LG/Apple, ecc.. e difendono il tutto con discorsi aziendalisti, oppure, sono quella fascia di utenza purtroppo legata allo status quo del pecorume che per giustificare la loro esosa spesa (certa gente si fa il mutuo…) per i telefoni di tendenza demonizza il “diverso”, l’alternativo. Intanto, c’è una pace su sto forum… Che silenzio! 🙂
        Con simpatia, saluti a tutti!!

        • Torno Nel Mio Limbo

          Per le rinomate (marche) bombette ti linko un sito interessante. Da notare che il limite EU è di 2.0 (w/kg) mentre per USA (e altri paesi) è di 1.6. Un piccolo esempio:
          Apple iPhone 3GS = 1,100
          Apple iPhone 4 = 0,930
          Apple iPhone 4S = 0,988
          Apple iPhone 5 = 0,901

          Fonte: http://www.sardatabase.com/

          • Guest

            e l’S3 c’ha 0.342
            l’S2 c’ha 0.338
            il nexus che è infinitamente meglio di qualsiasi iphone ha 0.303
            ma non vi stancate mai voi mangia mele di romperci co gli iphone e puttanate varie?
            Quando è che la gente capirà che l’iPhone è una presa per il culo infinita? Costa quanto un notebook e non vale niente!
            Design di merda
            Hardware Scadenti
            e se proprio vuoi metterla sul SAR… Valori 3 volte superiori rispetto a telefoni che costano di meno e che sono più prestanti e dal design molto più compatto e moderno. Se la moda è andare in giro co ‘na tavoletta da water… hahahahaha… che pianto
            Ma per favore!

          • Torno Nel Mio Limbo

            Il mio commento precedente serviva solamente a indicare un sito dove eventualmente trovare qualche indicazione su valori SAR diviso per marche. I valori Apple servivano da esempio, dove anche le marche prestigiose non sono migliori delle altre (cinesi) e comunque anche la samsung ha un paio di dispositivi bombetta…
            Spiace, il mio non era un apprezzamento ai dispositivi Apple, hai preso un granchio colossale. :p

          • Guest

            si …tre volte superiori ai modelli top gamma samsung … se controlli il tuo bel sito, nexus i9250 ha 0.303…
            quindi… tiette le tue tavolette da water!

          • Torno Nel Mio Limbo

            Verba volant, scripta manent

  • Giò

    Eh si, chi se ne frega del SAR, tanto fuori c’è l’inquinamento…mi avete davvero aperto gli occhi d’ora in poi quando sarò in macchina andrò a 200 Km/h costanti tanto se devo morire muoio anche a 20…vabè a parte questo io (e credo anche gli altri) non ce l’hanno con voi perchè vi comprate gli smartphone cinesi ma stiamo solo dicendo di stare attenti perchè spesso presentano un alto livello di SAR, poi ognuno può decidere se gli interessa o se non gli interessa perchè tanto già fuma 20 sigarette al giorno quindi un po di o.e.m. in più non fanno niente…e ogni tanto potreste anche aprire la mette e togliere i paraocchi (e con questo non mi riferisco al SAR) per comunicare un po con gli altri individui della vostra specie che nessuno vi vuole mangiare..non ho ancora letto nessun commento di gente che chiede spiegazioni sul perchè si parla di SAR ma tutti pronti ad attaccare e dare del fanboy o troll etc…aveva ragione roger waters quando parlava dell’incomunicabilità dell’uomo..sembra che c’è un MURO che separa ognuno di noi.

    • Torno Nel Mio Limbo

      Sì ma l avete messa giù pesante. Da una semplice info di partenza (personalmente io non credo che una azienda si metta a rispondere a un telefonata fatta da un pincopalla rispondendo ”SAR, non sappiamo cosa sia”) si è trasformata in una crociata sino ad accusare Ferramroberto di complicità. Alla fine dei conti questo blog ha riportato info e qualche dettaglio su uno smartp, come fa sempre e come spero farà in futuro. Se poi la vogliamo raccontare tutta, gli altri produttori mica te lo sbandierano in faccia i dati SAR Information, se li vuoi te le devi andar a cercare. Il tanto rinomato Apple sino a qualche anno fa distribuiva vere e proprie bombette elettromagnetiche. :p

      • Giò

        Sono daccordo con te, il problema sta nel fatto che a nessuno importa di questo maledetto SAR e ovviamente nessuno te lo viene a sbattere in faccia come fanno col numero di core…per fortuna per le normative europee (teoricamente) non dobbiamo preoccuparci perchè se superano il limiti non li fanno commerciare in europa quindi fin tanto che hanno il marchio CE (ripeto teoricamente) dovrebbe restare nella norma…poi per quanto riguarda roberto ritengo che non debba essere accusato di niente…

    • Nick

      Si, il muro che separa la gente dai rompicoglioni.

    • ciro

      a parte il papello, …..cosa caxxo centra quel che dici ancora lo devo capire …. https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcRt01YJ5n13UaR8aGL4kv1jSdlv9RXExPLUOOSEsDIDoFWdKGoLyw

  • LelixSuper

    E’ veramente un ottimo software, sta spopolando anche su Windows!

    • Simone

      Ecco…. forse questo non è proprio un plus…

  • Valerio Pizzi

    a me parte, mi chiede di accettare il contratto, apre una finestra vuota e si chiude poco dopo

  • machesischerzaperdavvero

    sul software nulla da ridire… ma è un ciuccia risorse inaudito

  • kernele

    ottimo!
    da affiancare a simplescreenrecorder.

  • .

    NON SI AVVIA

    …@linux:~$ obs

    Attempted path: share/obs/obs-studio/locale/en-US.ini

    Attempted path: /usr/share/obs/obs-studio/locale/en-US.ini

    Attempted path: share/obs/obs-studio/locale.ini

    Attempted path: /usr/share/obs/obs-studio/locale.ini

    Attempted path: share/obs/obs-studio/locale/it-IT.ini

    Attempted path: /usr/share/obs/obs-studio/locale/it-IT.ini

    info: Using preferred locale ‘it-IT’

    Attempted path: share/obs/obs-studio/themes/Default.qss

    Attempted path: /usr/share/obs/obs-studio/themes/Default.qss

    Attempted path: share/obs/obs-studio/license/gplv2.txt

    Attempted path: /usr/share/obs/obs-studio/license/gplv2.txt

    QObject::connect: invalid null parameter

    info: OBS 0.10.1 (linux)

    info: Processor: 2 logical cores

    info: Processor: Intel(R) Pentium(R) CPU G620 @ 2.60GHz

    info: Physical Memory: 7434MB Total

    info: Kernel Version: Linux 3.13.0-52-generic

    info: Distribution: “Ubuntu” “14.04”

    info: audio settings reset:

    samples per sec: 44100

    speakers: 2

    buffering (ms): 1000

    info: X and Y: 902 462

    Backbuffers: 2

    Color Format: 3

    ZStencil Format: 0

    Adapter: 0

    error: Failed to create OpenGL context.

    error: Failed to create context!

    *** Error in `obs’: double free or corruption (out): 0x000000000167e7a0 ***

    Annullato

    • pino

      forse non va con le integrate intel

      cerca su yt

      OBS DirectX error – a solution for Open Broadcaster Software streaming problems

No more articles