Guake, il famoso terminale a tendina GTK ai aggiorna alla versione 0.7.0, le principali novità e come installarlo.

Guake in Ubuntu
Guake è uno dei più conosciuti ed utilizzati emulatori di termale a tendina. Nato per Gnome, possiamo comunque utilizzarlo anche in altri ambienti desktop come Unity, XFCE, LXDE ecc, tra le varie funzionalità di Guake troviamo numerose opzioni come ad esempio la gestione delle scorciatoie da tastiera, personalizzazione della finestra e molto altro altro ancora. Gli sviluppatori del progetto Guake hanno recentemente rilasciato la nuova versione 0.7.0, aggiornamento che porta con se importanti novità oltre ad una migliore integrazione in Gnome Shell, Unity e altri desktop environment.

Guake 0.7.0 aggiunge nuove tavolozze di colori con la possibilità di averne un’anteprima direttamente dalle preferenze del software. Aggiunto inoltre un nuovo collegamento per il livello di trasparenza, possiamo inoltre avviare automaticamente uno script ad ogni avvio di Guake, novità anche per il menu contestuale che aggiunge la nuova opzione per avviare un link. Risolti inoltre alcuni problemi riscontrati nelle ultime release di Ubuntu, tra questi troviamo risolto il problema legato alle dimensioni della finestra al primo avvio del terminale a tendina.

Guake - Preferenze

Guake 0.7.0 è già disponibile per Ubuntu e derivate digitando da terminale:

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/unstable
sudo apt-get update
sudo apt-get install guake

Guake 0.7.0 è disponibile nei repository ufficiali di Arch Linux e in Debian (Sid).

Note di rilascio Guake 0.7.0
Home Guake

  • Una bella sberla di schermo, il concetto di “phablet” è sempre più gettonato visto che la maggioranza vogliono un tablet e un dispositivo mobile capace di comunicare.

    In ogni caso, per quel prezzo, mi aspettavo almeno una fotocamera più potente.
    La batteria da 3200 mAh è il minimo sindacale visti i consumi di un dispositivo mobile di quelle dimensioni.

    Ne so qualcosa col mio ZOPO ZP950+ 16 GB con lo schermo da 5,7 pollici che ha una batteria da 2500 mAh. Specialmente lo schermo e il Wi-Fi hanno giustamente il loro consumo.

    • EnricoD

      è vero… il mio nexus 7 ha una batteria di 4325 mAh… ma molto, secondo me, dipende da come è ottimizzato android su quel telefono… di sola batteria non si campa.. ogni smartphone, anche se montando lo stesso sistema operativo, ha una storia a se…
      minimo… una batteria da 3000+ mAh sicuramente ci vuole

  • Alessandro Giannini

    A prescindere dall’autonomia, dal prezzo di lancio francamente un po’ alto, dal design e da quant’altro sia o possa essere discutibile, vogliamo parlare un attimo delle dimensioni esagerate?? Si sta superando il ridicolo, uno smartphone non può superare certe dimensioni, senza perdere la facilità di trasporto, che dovrebbe essere la caratteristica primaria di ogni cellulare (termine inteso nel senso di “telefono portatile”). Se diventa una sorta di tablet, c’è il serio rischio che prima o poi si riveli d’intralcio e venga lasciato a casa, come succede appunto ai tablet, a vantaggio di terminali abbastanza piccoli, da stare, all’occorrenza, in una tasca normale. Secondo me, un Galaxy Note 2 o equivalenti rappresentano il limite massimo della praticità (per la cronaca, ho un Note 1)

    • Dea1993

      per me il limite dell’accettabilità è un 4.5″ per uno smartphone, ma è questione di gusti.
      secondo me uno schermo più grande è davvero troppo inizia ad essere scomodo da portare in giro.
      infatti io non mi comprerei mai un galaxy S3 o un galaxy S4 perchè per me sono troppo grossi come cellulari (oltre ad avere un prezzo troppo alto).

  • nunzio

    Roberto, fai un articolo sulla campagna di kickstarter per il supporto di krita!

    • alex

      mi sembra che lo avesse già fatto in passato, ma sempre utile dargli nuovamente visibilità 🙂

  • roberto mangherini

    ma una petizione per renderlo installato di default su ubuntu e altr distro non la facciamo? 😀

  • DigiDavidex

    S.correggi il titolo 😀

    • EnricoD

      come si fa a scorreggiare un titolo? D:

      • …Zeb89…

        A volte Roberto scrive come mangia. Stavolta ha fatto indigestione di fagioli…

        • DigiDavidex

          La bocca prende e il culo rende 😀

    • TopoRuggente

      Anche il testo … l’emulatore di termale !!!

      Ma tanto si capisce .

  • Andrea De Gradi

    Fra le estensioni di GNOME ne esiste una che si chiama “Drop Down Terminal”, fa bene il suo dovere e non c’è bisogno di installare alcun repository.

No more articles