Gli sviluppatori di Flowblade stanno terminando i lavori per la futura versione 1.0 che includerà la migrazione in GTK+3.

Flowblade in Ubuntu
Flowblade è un software open source che punta a fornire agli utenti un semplice e funzionale editor video non lineare multi-traccia. L’idea del progetto Flowblade è quella di diventare in futuro una valida alternativa ai famosi OpenShot, Lives e Kdenlive, tutto questo grazie a svariati strumenti integrati all’interno di una moderna interfaccia grafica. Tra le principali caratteristiche di Flowblade troviamo la possibilità di poter utilizzare strumenti per il ritaglio, zoom, gestione di varie sequenze di immagini e compositing, da notare anche la possibilità di poter operare in ogni frame con correzioni di colore, possiamo inoltre inserire varie effetti, operare nell’audio (con la gestione / regolazione del volume), eco, riverbero ecc.
Gli sviluppatori del progetto Flowblade (oltre alla migrazione da Google Code a GitHub) hanno annunciato che è quasi pronta la nuova versione 1.0, importante aggiornamento che porta con se la migrazione in GTK+3, porting che consentirà una migliore integrazione in Unity, Gnome Shell, Cinnamon, ecc.

Oltre alla migrazione in GTK+3, il nuovo Flowblade 1.0 includerà anche nuove features come il nuovo Audio Scrubbing, nuovo filtro dedicato al ridimensionamento, migliorie per lo strumento ritaglio, Slowmotion e la modifica delle keyframe sulla timeline.

Flowblade in Ubuntu

Possiamo già installare l’attuale versione stabile di Flowblade in Ubuntu e derivate grazie ai pacchetti deb o sorgenti disponibili in questa pagina.

Home Flowblade

  • cippalippa

    linux offre molti editor video non-lineari, ma il piu’ completo e potente quale sarebbe, openshot?

    • Andrea

      Più completo ma anche più instabile per mia esperienza…tutte le volte ch eho provato ad usare openshot mi è sempre crashato durante il lavoro, inusabile…

      Per esperienza posso dire che a mio avviso il migliore è kdenlive, stabile, pieno di funzioni e con un interfaccia sufficientemente semplice. Mai avuto problemi!

      • cippalippa

        kdenlive sfrutta le gpu (supporta opencl/opengl?) per codifica veloce dei filmati o usa solo multicore e molta ram

    • Michele Isotti

      il più completo e potente è sicuramente lightworks, ma è a pagamento e mooolto complicato (ci hanno montato film del calibro di hugo cabret e altri), esiste la versione gratuita con un po’ di limitazioni.
      Altrimenti kdenlive e cinelerra sono buoni anche loro. io aspetto con ansia la stabile di pitivi, che a giudicare da quello che promettono nella loro campagna di crowdfunding dovrebbe diventare molto buono

      • cippalippa

        quindi al momento nessuno e’ in grado di offrire molte funzionalita’ e stabilita’ al contempo, per progetti complessi con taglio piu’ professionale

        • Michele Isotti

          in realtà kdenlive se ci smanetti e lo impari ad usare bene ci fai dei bei lavori. mentre lightworks altrochè se ci puoi fare lavori complessi, le limitazioni che ha sono in campo codec supportati e formati output, che nella free si ferma al solo h264 a 720p.
          Per il resto se impari ad usarlo penso proprio sia comparabile ai vari premiere, vegas, ecc
          http://www .lwks.com/index.php?option=com_content&view=article&id=100&Itemid=211

        • Michele Isotti

          http://www .lwks. com/index.php?option=com_content&view=article&id=102&Itemid=213

          togli gli spazi del link

          avevo risposto ma avendo messu un link è andato in moderazione, lightowrks ti permette eccome di andare su lavori complessi e professionali, le limitazioni che ha sono compatibilità con attrezzatura pro e costosa e l’output limitato al h264 a 720p

          • cippalippa

            thanks… ottimo articolo, potevi mettere lo short url, facevi prima. 😛

  • Gianfilippo Debaptistis

    C’è qualcosa di simile per Freedos? Grazie.

    • tomberry

      Sì, ma te lo sconsiglio: ha problemi con il puntatore del mouse che si muove a scatti..

  • DigiDavidex

    Continuo ancora a preferire Kdenlive e openshot(questo lo usavo)

  • Marco

    Qualcuno ha mai usato invece Blender per il montaggio video? Io lo sto studiando e non mi sembra niente male!

No more articles