C.H.I.P. micro pc Linux da 9 dollari

76
238
E’ iniziata la raccolta fondi di C.H.I.P. un mini pc da 9 dollari basato su Debian Linux.

C.H.I.P PC
Approda su Kickstarter il progetto CHIP, un micro pc (sviluppato dal team statunitense Next Thing) basato su architettura ARM che punta ad offrire una valida alternativa al famoso Raspberry Pi. C.H.I.P. è una single board ARM molto più piccola (misura solo 6×4 centimetri) e soprattutto più economica di Raspberry Pi, dotata di un processore single core da 1 Ghz con una scheda grafica Mali-400, 512 MB di RAM e uno storage di 4 GB espandibile tramite USB. Per la connettività CHIP include un modulo Wifi e Bluetooth 4.0, il sistema dispone di una porta USB 2.0 e una microUSB per l’alimentazione oltre ad un’uscita video composita (opzionalmente sono disponibili i moduli VGA o HDMI).

Il team Next Thing oltre alla single board C.H.I.P ha presentato anche l’accessorio Pocket CHIP soluzione che consente di creare un pc portatile includendo un display touch da 4.3 pollici, una batteria da 3.000 mAh , una tastiera e porte GPIO.

Come sistema operativo C.H.I.P. si basa su Debian con ambiente desktop LXDE con alcune personalizzazioni e applicazioni preinstallate, visto il successo del progetto molto probabilmente arriveranno in futuro altre nuove distribuzioni Linux e progetti dedicati.

C.H.I.P Sistema Operativo

Le principali caratteristiche di C.H.I.P.:

processore: Allwinnder A13 da 1Ghz (ARM)
gpu: Mali-400
ram: 512 MB
storage: 4 GB
connettività: WiFi 802.11b/g/n e Bluetooth 4.0
porte: 1 porta USB 2.0, 1 microUSB (per alimentazione), 1 uscita video composita
opzionali: modulo uscita video VGA o HDMI, Pocket CHIP
dimensioni: 6 x 4 cm
sistema operativo: Debian Linux

Ecco un video dedicato a C.H.I.P.:

C.H.I.P. sarà disponibile dal prossimo dicembre a 9 dollari (più spese di spedizione), Pocket CHIP costerà invece 49 Dollari.

Per maggiori informazioni su CHIP basta consultare la pagina dedicata su Kickstarter.