Il file manager a doppio pannello Sunflower si aggiorna alla versione 0.2, ecco le principali novità e come installarlo.

Sunflower in Ubuntu
Sunflower è un progetto open source, scritto in Python, che punta a portare in Linux un completo file manager a doppio pannello con caratteristiche incluse Gnome-Commander, Double Commander, Krusader, ecc. Principale caratteristiche di Sunflower è quella di poter copiare o spostare velocemente numerosi file e directory, inoltre è possibile avviare schede addizionali, avviare all’interno il terminale e aggiungere nuove funzionalità tramite plugin dedicati.
Proprio in questi giorni è arrivata la nuova versione 0.2 di Sunflower, aggiornamento che rende il file manager ancora più completo, stabile e funzionale.

Sunflower 0.2 aggiunge la possibilità di poter copiare ed incollare file e cartelle nella stessa directory, nel menu contestuale sono inclusi anche le nuove opzioni copia e sposta in. Debuttano inoltre gli emblemi (dal menu preferenze), che ci consentono di contrassegnare ogni file e directory per una più veloce ricerca, introdotto inoltre il supporto per le icone XDG. Possiamo inoltre avviare Sunflower 0.2 in più istanze,  incluso il supporto per l’interfaccia DBus e la possibilità di impostare le tabulazioni oltre a varie correzioni di bug.

Sunflower 0.2

Sunflower 0.2 è già disponibile per Ubuntu e derivate digitando:

sudo add-apt-repository ppa:atareao/sunflower
sudo apt-get update
sudo apt-get install sunflower python-vte

Possiamo installare Sunflower 0.2 anche in Arch Linux e derivate attraverso AUR.

Home Sunflower

  • william

    ma l’integrazione avverra’ anche su google drive?

  • floriano

    office+browser, la strada per raggiungere windows rt è buona 😉

  • Luca Cavallaro

    *Word

  • maniuz

    perchè questa nuova caratteristica dovrebbe garantire un miglior risultato di quello di libreoffice con i documenti microsoft?

  • Ktrl+S

    Ma non sono tutte cose già presenti in Dolphin?

    • Massimiliano Schettino

      Dolphin si porta appresso un sacco di dipendenze inutili su (esempio) Ubuntu Mate o Debian + Xfce. Sunflower richiede gtk+python che probabilmente sono già presenti in ogni caso nella maggior parte delle distribuzioni.

      • Ktrl+S

        ok, quindi potrei installarlo anche su pc senza kde. Scelta che attualmente farei solo sul mio netbook su cui non sono riuscito ancora a trovare una distro decente.
        Stavo tra l’altro pensando di metterci sopra Puppy. Magari Sunflower funziona anche lì ^_^

  • Nel titolo “Sunfluwer Si aggiorna” non “di aggiorna” 😉

No more articles