Vi segnaliamo Lenovo ThinkPad E540, robusto notebook senza sistema operativo disponibile a 500 Euro.

Lenovo ThinkPad E540
In questi anni abbiamo presentato diversi sistemi della serie ThinkPad di Lenovo, gamma di personal computer creati per essere robusti ed affidabili ottimi per l’uso sia professionale che domestico. Tutti i pc Lenovo ThinkPad sono realizzati con materiali di ottima qualità, le cerniere sono rinforzate, la tastiera resiste a schizzi d’acqua e infiltrazioni di polveri, il pc dispone inoltre del “famoso” trackpoint, dispositivo di puntamento incastonato tra i tasti ‘G’, ‘H’ e ‘B’ con il quale potremo operare sul cursore senza togliere le mani da sopra la tastiera. Tra i tanti modelli della gamma Lenovo ThinkPad vi vogliamo segnalare la versione E540, disponibile nella versione senza sistema operativo a 500 Euro.

Le caratteristiche di Lenovo ThinkPad E540 (20C6A0JPGE):

display: 15.6 pollici con risoluzione HD da 1366 x 768
processore: Intel Core i5-4200M dual core da 2.5 / 3.1 GHz con 3MB di Cache
scheda grafica integrata: Intel HD Graphics 4600
ram: 4 GB SO-DIMM DDR3 che possiamo espandere fino a 16 GB
storage: hard disk da 500 GB
masterizzatore: DVD SuperMulti
porte: 2 x USB 3.0, 1 USB 2.0, 1 HDMI, 1 VGA, 1 RJ-45 Ethernet, Card Reader
webcam: HD / 1280 x 720 Pixel
sistema audio: Dolby Advanced v2
connettività: Wireless 802.11a/b/g/n, BlueTooth 4.0 + Ethernet Gigabit 10/100/1000M
varie: scocca in abs, lettore di impronte digitali
dimensioni: 37,7 x 25 x 2,66 cm
peso: 2.5 kg
sistema operativo: FreeDos

Lenovo ThinkPad E540

Lenovo ThinkPad E540 viene rilasciato con FreeDos (oppure con Windows 7 Professional), sistema operativo che possiamo comunque rimuovere ed installare la nostra distribuzione Linux preferita o Microsoft Windows (la rimozione del sistema operativo non porta alcun problema legato alla licenza del portatile, possiamo quindi rimuoverlo e installare Ubuntu, Windows 7 ecc senza problemi).
Il notebook supporta le principali distribuzioni Linux, per utilizzare il lettore di impronte digitali consiglio di consultare questa nostra guida.

Lenovo ThinkPad E540 lo possiamo acquistare su Amazon Italia a 500 Euro circa.

  • Andrea

    Molto buono, hardware recente e stile moderno. 8 GB di RAM non avrebbero quastato con un prezzo così. Ottimo prodotto per lavorare e per qualche ora di intratternimento. Bravo Roberto!

    • Andrea

      Aggiungo l’unica pecca, il peso 3,6 kg!! Cavoli sarà giusto? Pesa meno il mio acer 6930g del 2008 nato come centro multimediale e quindi senza nessuna pretesa di mobilità…

      • Marco

        Boh, il sito Lenovo dice 2.44Kg
        EDIT: ha gia’ corretto anche l’articolo 😀

  • un i5 M a 500 euro?? e che è successo xD
    solitamente se ti va bene trovi gli i3 M o al limite i5U, ma ti deve andare proprio di lusso.

    comunque questi i5 da notebook non è che sono poi tanto diversi dagli i3, sono sempre dei dual core con HT, l’unica cosa in più è il turbo boost che gli i3 non hanno.

    anche se l’offerta è buona, per questo prezzo preferirei un amd a10 così si ha una gpu integrata migliore (a 500 euro ho preso qualche mese fa un lenovo con amd apu a10 5750m 8gb di ram a 1600mhz e dedicata amd r5 m230)
    solo che amd non fa nuove cpu da buldozer, le attuali cpu sono tutte derivate da quell’architettura, e per la prossima (zen) bisognerà aspettare il 2016, e attualmente le cpu amd hanno consumi maggiori rispetto ad intel visto che intel ha cpu più moderne e con un processo produttivo migliore

    • Andrea

      Questo i5 è decisamente più prestante dei modelli amd A10 se non dei top della serie, poi se valutiamo il prezzo allora non c’è paragone.
      Il tuo resta leggermente sotto come prestazioni, specialmente nelle performance single core, il consumo è praticamente uguale e sulla grafica non c’è moltissima differenza. Sicuramente la prossima gen. Zen avrà una marcia in più (almeno sulla carta per ora), lo spero al fine di ravvivare un pò di sana concorrenza! Sono comunque due archietetture diverse x86 contro una ARM…

      • sisi indubbiamente questo i5 è più performante ma sulla scheda grafica integrata amd è ancora meglio anche se intel sta migliorando anche in questo settore pian piano.

        Speriamo che Zen sia davvero competitiva perchè attualmente intel è troppo superiore specialemnte come dici te nel calcolo singolo core

        comunque Zen è x86, non ARM

        • Andrea

          si, Zen si ma la tua A10 è ARM.

          • l’a10 5750m è arm?? ti stai sbagliando di grosso

          • Andrea

            approfondisco ma mi pare sia ARM…..

          • comunque notebookcheck riporta
            x86-64
            inoltre, (il pc non è personalmente mio, ma della mia ragazza) c’ho installato xubuntu per architettura x86_64, preinstallato c’era win8.1 x86_64 e tra l’altro l’ho riformattato rimettendoci win 8.1 x86_64.
            è un notebook 15.6 pollici con 8gb di ram.
            la cpu ha un tdp da 35W (quad core 2.5ghz con turbo boost fino a 3.5hz), inoltre ha una dedicata r5 m230.

            quindi al 100% è hardware x86, fidati, poi se vuoi approfondire fai pure, ma ti assicuro che è x86, anche perchè altrimenti gli OS per x86_64 non ci sarebbero andati inoltre non avrebbe avuto una scheda dedicata e non avrebbe avuto 8gb di ram.

            inoltre non mi pare ci siano notebook puri con cpu arm, al limite si trovano alcuni ibridi o mi pare i chromebook, ma i notebook attualmente sono tutti x86.

            altro elemento che ti dovrebbe far capire che è x86, è che c’è installato steam con diversi giochi

          • Andrea

            ma figurati, mi sono basato sulle info prese dal sito cpuboss perchè li di solito trovo molti più dati che direttamente nei siti dei produttori stessi (che forse nascondo per comodità)….

          • in effetti ho visto anche io su cpuboss che lo danno per un arm, ma secondo me è un errore loro, magari lo hanno per sbaglio segnato come arm nel loro database, ma se fosse stata realmente una cpu arm, credo che si sarebbe trovato facilmente su internet, anche nei siti come tomshw, invece non si trova niente da nessuna parte tranne che nelle comparazioni di cpuboss

          • Andrea

            sarà qualche sorte di architettura ibrida ai confini della realtà 😉

          • alex

            Avranno sbagliato a scrivere APU… 🙂

          • alex

            Non credo proprio che possa essere arm, gli unici notebook con processore arm che trovi (di solito quello samsung usato anche sugli smartphone) sono alcuni chromebook. Tra l’altro su arm saresti limitato anche nel metterci linux, per via di driver, pacchetti disponibili, ecc…

        • alex

          Mi spiace dirlo, e sarei felice di sbagliarmi, ma AMD promette sempre grandi cose sulle slide di presentazione, ma poi…

          Comunque il prezzo non è tanto malvagio, anche perchè non è un offerta per la grande distribuzione. E poi vale 50€ in più solo per il brufolo… o trackpoint 🙂

          • lo so in effetti anche buldozer doveva essere una gran cosa, ma in realtà non è stata tutta questa cosa fantastica, certo sono buone cpu, ma lato gaming non sono riusciti nemmeno ad impensierire ad intel purtroppo

    • Marco

      Turbo boost, PCIex 3.0 (vs 2.0), vPro, VT-d, dai qualcosa in piu’ ce l’hanno nel passaggio da i3 ad i5 😀

    • d4n1x

      Semplice è vecchio. Ha una CPU di quarta generazione il che vuol dire che consuma 37W contro i 15W della quinta generazione. Traduzione per avere la stessa durata della batteria devi metterne una più grossa, per giunta ha un hardisk da 500gb e 4 Gb di ram. Posso tranquillamente dire che per quello che ha è caro. Se ti fai un giro sul sito della Dell trovi pc con i5 di quinta generazione 1TB di hardisk e 8Gb di ram a 600€

      • d4n1x

        A e dimenticavo che se proprio vuoi anche la GPU buona hanno anche la R7. Io ne ho preso uno da poco a 700€ con R7 a 4Gb processore i7 quinta generazione 8 gb di ram e hardisk ibrido 1TB + 8GB SSD. Detto onestamente per 200€ di differenza gli fa le scarpe a questo, senza poi calcolare che su questo si risparmia anche grazie alla mancanza del SO che il Dell ti dà.

        • Andrea

          si grazie, se si fanno questi paragoni è ovvio che se aggiungi sempre 200 € in più hai qualcosa in più per forza, potrei dire la stessa cosa del tuo, che con 900 € prendo una macchina che gli fa le pippe alla tua….devi considerare che hai solo 500 € di budget, punto.

          • d4n1x

            Perfetto allora ti dimostro subito che questo pc è caro:
            Dell Inspiron 15 3000
            Processore i5 quinta generazione
            Monitor stessa risoluzione di questo
            8Gb di ram ddr3
            Scheda grafica Intel HD 5500
            Hardisk 1TB
            519€ ora attaccati ai 19€

          • MoMy

            Si ma quella letterina dopo il numero del processore del pc che vai sbandierando, la dice lunga, consuma meno, ma va anche meno. Il processore dell’ articolo è di quasi 2 anni più vecchio e ancora gli da una pista al tuo U. La scheda video 5500, anche lì non c’ è poi tutta sta gran differenza. Almeno sulla carta è così. 😛
            http://ark.intel.com/it/products/85212/Intel-Core-i5-5200U-Processor-3M-Cache-up-to-2_70-GHz#@specifications
            http://ark.intel.com/it/products/76348/intel-core-i5-4200m-processor-3m-cache-up-to-3_20-ghz

          • Andrea

            siamo lì, a parte i 4 gb di ram in più e l’hdd doppio il processore al di la di essere la 5° gen. offre solo consumi più bassi essendo un 14nm, le prestazioni risultano migliori quelle del 4200m (migliore frequenza della CPU e GPU), quindi sostanzialemnte li vedo entrambe ottimi prodotti in linea con il prezzo. ripeto come ho già scritto, il lenovo avesse avuto gli 8 di ram sarebbe stato perfetto avendo dalla sua tastiera resistente a schizzi e polvere ed il tp. non dimentichiamo che ha il lettore impronte…

          • d4n1x

            Il lenovo non ha il SO quindi altro prezzo in meno… A mio parere il suo prezzo a essere onesti era di 400€

          • Peppino Latrippa

            E lo fanno in Cina. Dovrebbe costare solo 150€. Anzi 120€.

          • MoMy

            Il Dell Inspiron monta solo 8 GB di ram, non è espandibile. Temo sia saldata alla board (DDR3L a canale singolo da 8 GB a 1.600 MHz (1 da 8 GB)). Spero di sbagliarmi. 😛

        • be ovvio che con 200 euro in più hai qualcosa di molto più performante.
          stiamo parlando di un acquisto di un notebook che ha un prezzo di 500 euro, e non di una macchina che costa 16’000 euro.
          e la differenza è che nel secondo caso, se il prezzo al posto di essere 16’000 euro è 16’200 con più optional, mi cambia poco, visto che tanto la cifra è alta.
          nel primo caso invece 200 euro in più è quasi il 50% in più di spesa, e quidni non si può dire “solo 200 euro in più”.

      • si questo è vero la cpu è del 2013, alla fine come dici te non è convenientissimo come prezzo, certo le prestazioni sono buone, ma non è il top

    • TopoRuggente

      Io ho un notebook I5 con 4 core

      • si certo ci sono gli i5 notebook 4 core, ma la maggior parte, specialmente a prezzi onesti, sono tutti dual core

  • elleffeffelle

    Beh neanche buonissimo se permettete… Sui 400 euro si trovano pc con i3 (che nei portatili non differiscono molto dagli i5) e schede grafiche dedicate… Se non serve la scheda video allora va più che bene questo computer.

    • Andrea

      sicuramente questo al di la delle prestazioni e sicuramente costruito per durare nel tempo, la qualità costruttiva è decisamente superiore ai modelli che trovi con i3/i5 a prezzi più bassi, (che poi tra un i3 e un i5 differenze ci sono)

      • alex

        In più è inutile confrontare il prezzo di questo, che sarà praticamente quello di listino, con quello che si può trovare su dispositivi venduti nella grande distribuzioni che hanno tutt’altri prezzi…

        • Andrea

          è un prezzo amazon, quindi penso già ampiamente ribassato…

  • Ancucchi

    Ben 31,73€ meno della versione con a bordo Win 7 Pro…
    (http://www.pcstock.it/dettaglio-prodotto.asp?idProdotto=68243)

  • Lori

    FreeDos : volevo chiederVi alcuni consigli sui programmi speciali per Dos , ma vedo che siete tutti “diversamenteTecnici” , chiederò all’altro blog vuvuvuabandonwarezdos. Lorenzo.

    • ErnestoRe

      Ma quali sarebbero i programmi speciali per dos?

      • Lori

        Fattura Fax ed un programma che adesso non ricordo il nome ma era edito da reader’s digest , grazie. Lorenzo

        • ErnestoRe

          I primi due posso inviarteli per posta, il terzo è su floppy e non riesco a copiarlo, mandami il tuo ind. cosi posso spedirteli. Ciao.

          • Lori

            Grazie , LorenzoPivaviaCimbrone,291Monterotondo00015

    • Dany

      E allora cosa posti a fare?

    • tranquillo, è in sviluppo un fork di wine, fatto apposta per freedos, dovrebbe uscire la prossima settimana, con quello potrai far girare software di windows sul tuo amato freedos.

      inoltre 1 mese e 2 giorni fa, nvidia ha annunciato i nuovi driver per freedos, che arriveranno a breve.
      mentre amd ha gia rilasciato i suoi driver beta il primo aprile.

      inoltre ultima cosa, valve ha realizzato steam nativo per freedos con tutti i suoi giochi (e ha annunciato che half life 3 sarà in esclusiva per questo OS).

      il 2015 non è l’anno di linux, ma sarà l’anno di freedos, tranquillo

      • TopoRuggente

        Non dimenticare l’uscita di HalfLife 3 per Freedos !!!

  • ma i pulsanti del touchpad in alto, non sono scomodi??
    comunque mi dispiace vedere così tanti pochi notebook usare le APU, certo magari prestazionalmente come CPU non sono alla pari delle soluzioni intel, ma come rapporto qualità prezzo sono di molto superiori alle controparti intel sia come CPU che come GPU.
    amd dovrebbe darsi una svegliata, speriamo che nel 2016, con zen si riprenda molto in ambito cpu, e speriamo davvero di vedere notebook con a bordo cpu amd, non è possibile pagare degli i3U 500 euro (non è questo il caso, ma se ne trovano molti di notebook con i3 U intorno ai 500 euro e senza scheda grafica dedicata).

    • PatrizioTufarolo

      I pulsanti in alto sono per chi utilizza la trackball.
      Il touchpad è sensibile anche nella parte bassa. Inoltre è un clickpad.
      Ho il modello con l’i7, e a parte un surriscaldamento esagerato (che altri però non hanno mai sperimentato quindi penso di essere parecchio sfigato io), per Linux è un portatile perfetto.
      L’unico componente che da problemi è il lettore di impronte digitali, che su Linux ha un driver penoso.
      Sui modelli più economici (come questo dell’articolo) è montata una webcam LiteOn che ha problemi di sensibilità alla luce (sia con Linux che con Windows) e va tarata un pochino altrimenti riprende in bianco e nero.
      L’ultimo problema, comune a molti Thinkpad Edge, è che thinkpad_acpi non riesce a controllare né a monitorare la ventola manualmente.
      Però il BIOS fa il suo dovere abbastanza bene, quindi basta lasciare thinkpad_acpi in pace, per vivere bene.

  • il prezzo sinceramente non mi pare onesto !

No more articles