Kernel Linux 4.0 Stabile

73
24
E’ disponibile la versione stabile del nuovo Kernel Linux 4.0. Le novità e come installarlo in Ubuntu e derivate.

Kernel Linux 4.0 in Ubuntu
Dopo diversi mesi di sviluppo e un sondaggio per confermarne la nuova numerazione, è finalmente disponibile il nuovo Linux 4.0. Linux 4.0 porta con se importanti novità (oltre a svariate correzioni di bug) tra le più importanti troviamo le nuove live patching, progetto sviluppato grazie anche alla collaborazione tra Red Hat e SUSE, che consentirà di aggiornare il Kernel, inserire moduli e patch di sicurezza ecc senza riavviare il sistema. Importante funzionalità (che andremo ad analizzare nei prossimi giorni) utilissima soprattutto per server, dato che sarà possibile includere aggiornamenti di sicurezza e mantenimento del Kernel senza dover riavviarne il sistema, in maniera tale da non rendere ad esempio offline siti web ecc.

Linux 4.0 include il supporto per processori Intel Quark, TPM 2.0 e IBM z13 e altre migliorie riguardanti il supporto hardware per personal computer portatili prodotti daToshiba, Logitech HID++ oltre a ottimizzazioni per schede grafiche AMD (con supporto per DisplayPort Audio), Intel e Nvidia.

Il nuovo Kernel Linux 4.0 è già disponibile per Ubuntu e derivate, per installarlo basta digitare da terminale:

sudo apt-get install lynx 
wget https://dl.dropboxusercontent.com/u/209784349/kernel/kernel-update
chmod +x kernel-update
sudo ./kernel-update

e riavviamo.
Al riavvio possiamo verificare di avere il nuovo Kernel Linux 4.0 digitando da terminale uname -r
In caso di problemi o altro, è possibile rimuovere Linux 4.0 avviando al boot la versione precedente o di default del Kernel e digitando da terminale:

sudo apt-get purge linux.image-4.0.0-*
sudo update-grub

e riavviamo.

Annuncio rilascio Kernel Linux 4.0
Home Kernel Linux