srm cancellare definitivamente file e directory in Linux

77
252
Ecco come cancellare file e directory in maniera sicura grazie al tool SRM incluso in Secure-Remove.

Ubuntu
Quando eliminiamo un file o una directory (esempio quando svuotiamo il cestino), non avviene una completa cancellazione dei file dal nostro hard disk, il sistema difatti modifica le coordinate dei file rimossi dal nostro file system in maniera tale da poter essere riscritto in un secondo momento. E’ possibile quindi recuperare in un secondo momento file e directory rimossi grazie a vari tool dedicati come abbiamo visto in questa nostra guida dedicata.
Se vogliamo eliminare in maniera definitiva file e directory possiamo utilizzare SRM, utile tool incluso nel pacchetto Secure Remove, disponibile nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux.

Secure Remove ci consente di rimuovere in maniera sicura file e directory sovrascrivendo al loro posto dati casuali (grazie all’algoritmo di Gutmann). Con Secure Remove avremo a disposizione tre utili tool: SRM dedicato alla rimozione di file e directory, SSWAP per dati presenti sulla SWAP e SMEM dedicata alla rimozioni di dati inclusi nella RAM.

Ecco come utilizzare SRM:

Per installare Secure Remove basta digitare:

Per Debian, Ubuntu e derivate:

sudo apt-get install secure-delete

Per Arch Linux e derivate:

yaourt -S secure-delete

Per Fedora e derivate:

sudo yum installa srm

e confermiamo l’installazione

srm in Ubuntu

Per rimuovere un file basta digitare da terminale srm seguito dal file da rimuovere, esempio per il file lffltest.txt

srm lffltest.txt

Per rimuovere definitivamente una cartella basta aggiungere l’opzione -r seguita dal nome della directory esempio per lffltest basta digitare:

srm -r lffltest

Ricordo di utilizzare SRM con molta attenzione dato che non potremo più recuperare file e directory una volta cancellati.